Serie A, i fondi di investimento salvano il calcio italiano. Trema l’Ancien Régime

Le ultime notizie

di Redazione VN

Come riportato da Repubblica, ieri è arrivato il via libera (seppur non definitivo) all’accordo economico per cedere il 10% della Serie A ai fondi di investimento Cvc, Advent, Fs. Operazione sul modello della Formula 1 con l’obiettivo di raddoppiare i ricavi e far prendere una boccata d’ossigeno ai tanti club in difficoltà. La Lega ha votato positivamente all’unanimità. Il piatto è di 1,7 miliardi di euro, ma non è stato deciso come dividerli.

Il calcio italiano è stato ad un passo dal default con perdite di circa 800 milioni. Il quotidiano rivela che solo lunedì tre club del massimo campionato sono riusciti a pagare gli stipendi di Giugno, all’ultimo giorno utile per evitare penalizzazioni. Altro aspetto da non sottovalutare; in caso di definitiva fumata bianca, l’Ancien Régime del calcio italiano perderebbe il controllo diretto. Spezzando di fatto il sistema su cui si è fondato per anni il nostro football. Spetterebbe dunque al consorzio dei Fondi, secondo le prime indiscrezioni, nominare i consiglieri e soprattutto l’amministratore delegato.

Incredibile in C: l’allenatore del Catania interrompe un’azione avversaria, espulso

 

Dal Pino
Dal Pino, Getty Images
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy