altre news

Amrabat: dalle scuse alla riscossa, ma resta il rebus ruolo

GERMOGLI PH: 3 GENNAIO 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS BOLOGNA NELLA FOTO AMRABAT

La situazione del centrocampista marocchino

Redazione VN

Sofyan Amrabat venerdì scorso aveva fatto arrabbiare Prandelli, l’insofferenza palesata in maniera evidente dopo essere stato sostituito contro lo Spezia non era passata inosservata. Forse la pressione costante di dover dimostrare di valere i venti milioni spesi ha giocato il suo ruolo. Come riportato da il Corriere dello Sport-Stadio, niente di nuovo su un campo da calcio. Il centrocampista ha chiesto scusa a squadra e tecnico e tutto è rientrato nei ranghi. Adesso l'ex Verona è pronto a rimettersi al centro del progetto. Il centrocampo gigliato è pensato, almeno sulla carta, per girare intorno a lui. Un metronomo mobile capace di abbinare quantità e qualità. Tuttavia il ruolo ad oggi resta un'incognita. Impiegato da regista prima da Iachini e poi da Prandelli, non ha ancora trovato un punto d’equilibrio che gli permetta di capire che cosa fare e dare al gioco, riporta il quotidiano. Probabilmente non è il ruolo adatto per le sue caratteristiche, ma c'è ancora tempo per invertire la rotta. Magari a salvezza raggiunta ci sarà spazio per alcuni esperimenti.

 Sarri, getty
tutte le notizie di

Potresti esserti perso