Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

altre news

Allegri: “Benevento? Contro la Fiorentina non era in condizione” Poi parla del futuro

Allegri parla della sconfitta della Juventus contro il Benevento e cita la gara con la Fiorentina. Sul suo futuro...

Redazione VN

Il tecnico livornese Massimiliano Allegri ospite negli studi di Sky Sport ha parlato di tanti temi legati al campionato, al suo futuro e tanto altro. Un estratto delle sue parole:

Mi spiace che la Juventus abbia perso ma diamo i meriti al Benevento: ha fatto una gara importante, veniva da una sfida contro la Fiorentina dove non era nella condizione ideale. Inzaghi l'ha preparata bene, parliamo di chi fa le cose bene, non solo di chi fa le cose che non vanno bene. Futuro? Non so ancora niente. Ma a giugno voglio tornare, mi diverte ricominciare ad allenare. Alla Juve? No, c'è Pirlo che sta facendo bene. Quando allenavo guardavo poche partite, mi annoiavo. Ora invece tante, anche per cercare di capire le sostituzioni, ma non ne indovinavo una. Ho fatto delle riflessioni, penso che per il calcio italiano dobbiamo rimboccarci tutte le maniche, le eliminazioni delle italiane debbano farci riflettere. Spesso si parlava di me in contrapposizione ai “giochisti”. Io sono cresciuto con allenatori vecchio stile e credo che non sia tutto da buttare né questo né quello. Il calcio è roba seria, serve equilibrio. Bisogna mettere al centro di nuovo il giocatore e lavorarci. La tattica serve, ma poi in Europa affronti giocatori che passano la palla a 100 all’ora, bisogna tornare a lavorare sui settori giovanili e sulla tecnica individuale. A me dispiace dirlo, ma i giocatori sono diventati uno strumento per dimostrare che gli allenatori sono bravi.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso