Percentuali al tiro della Fiorentina sempre più disastrose: nessuno peggio dei viola

Percentuali al tiro della Fiorentina sempre più disastrose: nessuno peggio dei viola

La squadra viola è ultima nella graduatoria delle squadre che riescono a centrare lo “specchio” della porta rispetto ai tiri tentati

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

Il Napoli è la squadra che ha tentato più tiri durante questi primi 25 turni di campionato (363 per la precisione) ed è anche la formazione che messo dentro lo “specchio” più palloni in assoluto (211, ossia il 59% sul totale). La squadra più precisa, sotto questo aspetto, è attualmente la Juventus, in grado di riuscire a centrare la porta per il 62% dei tiri totali. La Juventus stessa e la Lazio detengono il primato per quello che concerne il rapporto tiri tentati/gol, al punto che le formazioni di Allegri ed Inzaghi segnano con una media di una rete ogni 5 tiri tentati
In questo frangente c’é da evidenziare il dato altamente negativo della Fiorentina, squadra che può vantare il 3° posto nella classifica del maggior numero di  tiri tentati (344), ma con la media peggiore di tutto il torneo per quello che riguarda la precisione in fatto di tiri fra i pali del portiere avversario (47%). Da sottolineare anche il fatto che la squadra di Pioli impieghi, in media, 10 tiri per realizzare un gol, media che contraddistingue soprattutto le squadre impegnate nella lotta per non retrocedere.
CLICCA PER LEGGERE TUTTI I NUMERI E LA GRADUATORIA COMPLETA

Violanews consiglia

Studio VN – Quasi un terzo dei punti attuali della Fiorentina li ha “portati” la difesa

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Sergio S - 8 mesi fa

    La Fiorentina mi ricorda me stesso di tanti anni fa, quando mio nipote mi sfidava a giocare con uno dei primissimi nintendo…e siccome a me proprio non riusciva di tirare, per segnare dovevo entrare in porta col pallone, dribblando anche il portiere! A parte questo, un allenatore con un minimo di raziocinio quando vede delle statistiche pessime della propria squadra, dovrebbe obbligare tutti (ma proprio tutti) a sessioni supplementari specifiche, in modo da risolvere il problema! Non mi pare che ci voglia un genio per capirlo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bitterbirds - 8 mesi fa

    è chiaro che il talento naturale prima o poi viene sempre fuori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13664476 - 8 mesi fa

    gioco sterile con passaggett i laterali o all’ indietro.Se non ci fosse Chiesa la squadra farebbe un catenaccio anni 60 senza ripartenze.Se PIOLI é contento vuol dire che é rimasto al calcio di 50 anni fa .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. folder - 8 mesi fa

    Pioli allena i giocatori sui tiri da fuori alla Playstation!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. bitterbirds - 10 mesi fa

    dategli tempo e piede-di-velluto-biraghi farà sbiadire il ricordo di roberto carlos

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. violaebasta - 10 mesi fa

    Strano, quando in attacco c’era Batistuta, chiesa segnor o pepito Rossi tutti questi problemi non c’erano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. mek - 10 mesi fa

    c’è poco da capire… per prendere la porta ci vogliono i piedi buoni, e nella fiorentina purtroppo credo che il solo chiesa abbia “la dote” per essere un buon tiratore…purtroppo visto come lo impiega pioli arriva sempre poco lucido sotto porta. veretout ha dimostrato di avere un bel tiro ma anche lui deve rincorrere tutti…simeone ha un buon istinto…tutto il resto è terra bruciata…

    badelj…benassi…thereau…mamma mia…

    c’è anche da dire che nel calcio moderno si pensi sempre di più alla tattica e meno ai fondamentali..un si fa un passaggio dritto da qui a lì, come si può pensare di avere una buona percentuale nei tiri da fuori..con l’inter sè visto.. faranno, se va bene, 10 min al giorno di prove di tiro da fuori..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy