Ranking UEFA – Dominio assoluto spagnolo. L’Italia chiude al 4° posto

Ranking UEFA – Dominio assoluto spagnolo. L’Italia chiude al 4° posto

La classifica continentale aggiornata

L’Italia ha terminato questa stagione al quarto posto, con la possibilità, però, di puntare più concretamente al terzo posto dopo che verranno scartati i punti al termine di questa annata. Il successo del Manchester United in finale di Europa League può, però, consentire all’Inghilterra di schierare ben 5 squadre nella prossima edizione di Champions League. Questa situazione renderebbe, abbastanza, impossibile qualsiasi tipo di recupero dell’Italia al 3° posto fino al termine della prossima stagione.

In prospettiva futura, però, dobbiamo anche augurarci che le rappresentanti di Russia e, soprattutto, Francia, non riescano ad alimentare in maniera consistente il punteggio delle rispettive nazioni. Questo perché l’Italia, al termine di questa e delle prossime due stagioni, scarterà molti più punti di queste 2 nazioni ed il rischio di ritrovarsi invischiati nella bagarre per difendere il preziosissimo quarto posto nel giro dei prossimi anni è potenzialmente reale.

 

LEGGI ANCHE: Ranking UEFA club: il Real Madrid si conferma al primo posto. Alla Juventus non riesce l’aggancio al 5° posto

LEGGI ANCHE: Ranking UEFA per club stagionale: il Real Madrid strappa alla Juventus la leadership dell’annata

LEGGI ANCHE: Ranking UEFA per Nazioni stagionale: è stata un’annata negativa per l’Italia (quinto posto)

LEGGI ANCHE: Ranking UEFA – Senza Juventus e Napoli sarebbe stata una stagione fallimentare per l’Italia in Europa

 

——————————————————————————————————-

RANKING UEFA PER NAZIONI  (PRIME 10 POSIZIONI CLASSIFICA GENERALE)


105,000   
España (Spagna)

79,498  Deutschland (Germania)  

75,963  England (Inghilterra)  

73,332
  ITALIA


56,665  France (Francia)

50,532  Россия (Russia)

49,332  Portugal (Portogallo)

42,633  Україна (Ucraina)

42,400  Belgique/België  (Belgio)   

39,200  Türkiye (Turchia)   

 

40 commenti

40 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. pablo - 2 mesi fa

    del ranking non ce ne frega nulla l’importante è che la rubentus ha perso FORZA REAL

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Pierre Du Monde - 3 mesi fa

    Se la Juventus vince la finale con il Real Madrid, guadagna per l’Italia 0,333 punti, permettendoci così di finire per questa stagione (parlo di ranking stagionale, non quello su 5 anni…) davanti a Germania e Francia.
    Da tifoso viola, è meglio che la sera del 3 giugno si tifi Juventus…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ruicardo - 3 mesi fa

    ma vi documentate prima di scrivere ? quest’anno ci può anche essere il sorpasso se la juventus vince e il manchester no, inoltre dal prossimo anno partiamo in terza posizione dato che vengono scalati i 16.428 punti di 5 anni fa dell’inghilterra contro i nostri 14.416, ne guadagniamo 2mila e l’anno dopo ancora altri 2mila. la francia è anni luce sotto di noi non c’è minimamente il rischio. https://kassiesa.home.xs4all.nl/bert/uefa/data/method4/crank2018.html

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roberto Vinciguerra - 3 mesi fa

      Documentati tu, visto che parli di punteggi espressi in migliaia e confondi i punti con le virgole.
      Quest’anno, al massimo, l’Italia può arrivare a 73,67 punti (decisamente meno rispetto agli attuali 75,67 dell’Inghilterra).
      Ti rendi conto che hai scritto una serie di fesserie senza neanche conoscere il regolamento?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. The Count of Tuscany - 4 mesi fa

    Cavoli amari per il nostro ranking!!!! Ci divertiremo un paio d’anni con 7 squadre nelle coppe ma il sorpasso della Francia è inevitabile. Psg Lione e monaco sono squadre molto più forti delle nostre Roma Napoli Milan ecc,

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Willie94 - 4 mesi fa

      L’Italia dovrebbe andare peggio della Francia le prossime 2 stagioni per essere superata e perdere la 4a squadra nel 2021… E poi la stagione in corso ancora non è finita, la Juventus sfida il Monaco (sfida diretta per il ranking…) e il Lione deve sfidare l’Ajax (che quest’anno è una gran bella squadra di giovani interessantissimi…).
      E’ facile che l’Italia finisca la stagione in corso ancora una volta davanti alla Francia, lo scarto adesso è minimo (lievissimo vantaggio della Francia adesso…) e può essere perfettamente recuperato in 2 partite da parte della Juventus, basta che vada almeno in finale…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Willie - 5 mesi fa

    Va detto che se la Juventus andasse almeno in semifinale di Champions fino in fondo e Leicester e Manchester UTD si fermassero prima rispettivamente in Champions ed Europa League (al massimo ai quarti), l’Italia all’inizio della prossima stagione partirebbe molto probabilmente davanti all’Inghilterra e a quel punto poi è da vedere come andranno le prossime stagioni…

    Ma 3° o 4° posto ranking dal 2018 non hanno più alcuna differenza per i posti da assegnare in Champions ed in Europa League, quindi dobbiamo guardarci lo stesso dalla Francia per non essere superati nel 2021-2022…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Zuswin - 5 mesi fa

    Cavolo quante scemenze in un solo articolo. Attualmente, se analizziamo il ranking, tra due anni partiremo 3, con 42,916 punti, Inghilterra 4, con 40,749 punti, Francia 5 con 34,582, Russia 6 con 30,366. Ovviamente si spera la Roma riesca a ribaltare il risultato in EL, così da restare in gioco e rosicare altri punti all’Inghilterra, che dubito riesca ad andare oltre in CL. L’anno prossimo partiamo con 0,45 punti da recuperare all’Inghilterra e ben 14 punti dalla Francia. Buona giornata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roberto Vinciguerra - 4 mesi fa

      Saranno anche scemenze, ma le tue previsioni sono state completamente disattese: la Roma, purtroppo, non ha “ovviamente” passato il turno in Europa League e l’Inghilterra ha portato una squadra ai quarti di finale di Champions League.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. wonderboy199_198 - 5 mesi fa

    Riguardo i 4 posti nella UCL 2018-21 non ci saranno problemi imho perchè gli 8,5 punti di vantaggio sulla Francia accumulati nelle ultime 2 stagioni ci danno un ottimo margine di sicurezza..
    Ok, nel peggiore dei casi st’anno ci prendono 1,5 punti ma la vedo irreale la possibilità di perdere ben 7 punti in 2 anni (7 punti = 21 vittorie in meno, salvo bonus).

    Il guaio potrebbe presentarsi nel triennio successivo ma direi che è presto pensare alla UCL 2021-2022 ora :)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Willie - 5 mesi fa

      Esatto, per il prossimo triennio l’Italia è al riparo, ma se vuole mantenere il 4° posto almeno anche dal 2021-22, non deve più fare peggio della Francia, e i francesi cominciano ad essere pericolosi, sono in notevole crescita: oltre al PSG guarda Monaco (che sta per vincere il campionato) e Lione (ha dei giocatori veramente di grande livello) che quest’anno in Europa vanno forte… Okay, quest’anno possiamo andare pure peggio dei francesi, ma poi non abbiamo più “bonus” da consumare, gli anni prossimi (che per fortuna saremo agevolati dai 4 posti in Champions a differenza della Francia…) dovremo sempre andare meglio dei francesi, soprattutto la prossima stagione…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Willie - 5 mesi fa

    Per essere sicuri che la Francia non ci superi per almeno i prossimi 4 anni, l’Italia deve finire davanti alla Francia quest’anno (adesso il vantaggio nostro è minimo: 12,250 a 12,083), e perchè questo accada il Monaco stasera deve essere buttato fuori dal Manchester City e domani la Roma deve rimontare, battere e passare il turno contro il Lione;
    altrimenti, è paradossale e da tifoso viola il solo pensarci mi viene ribrezzo, dobbiamo confidare nella Juventus che vada almeno in semifinale di Champions…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. The Count of Tuscany - 5 mesi fa

      Finalmente qualcuno che ragiona , ormai è sicuro che tra tre anni la Francia ci supererà. Finché continuiamo a mandare in Europa le varie Atalanta e saaauolo e finché le nostre grandi snobberanno la serie A sarà sempre peggio . Occhio che la fiorentina pagherà molto il superamento della Francia ai nostri danni nel ranking

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Willie - 5 mesi fa

        La Francia ci supererà solo se la prossima stagione dovessimo andare ancora peggio di loro (come quest’anno insomma, e comunque non è ancora finita, fà ribrezzo ma adesso dobbiamo confidare nella Juventus in Champions quest’anno per non andare peggio dei francesi…), e non dimenticare che dal 2018 l’Italia avrà 4 squadre in Champions contro le 3 della Francia, quindi è diciamo “più facile” fare meglio dei francesi dal 2018… L’Italia potrebbe perdere il 4° posto nel 2021-22 solo se andrà peggio della Francia anche la prossima stagione, altrimenti è fuori pericolo…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. francef - 5 mesi fa

    Domanda fantascientifica… Ma se la Roma vince l’Europa League e arriva oltre il 3° posto in campionato, quante squadre italiane vanno in Europa il prossimo anno ? E come suddivise ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alessandro Barbati - 5 mesi fa

      Resta tutto invariato, la quarta non beneficerà di niente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. francef - 5 mesi fa

        Quindi sempre 6 squadre in Europa ?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Alessandro Barbati - 5 mesi fa

          Si

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. The Count of Tuscany - 6 mesi fa

    Ormai non conta più raggiungere il terzo posto, conta mantenere il quarto, per tre anni non ci saranno problemi. Ho però notato che quest’anno e l’anno scorso Italia e Francia hanno fatto gli stessi punti , quindi se continuerà così tra tre anni i francesi ci superano e ciao ciao 4 squadre in champions

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. woyzeck - 8 mesi fa

    Bè abbiamo diciassette punti di vantaggio sulla Francia… non dovrebbe essere una grande impresa riuscire a mantenere il quarto posto… anzi abbiamo un distacco di soli 2 punti e mezzo dall’Inghilterra, che quindi dovrebbe cominciare a preoccuparsi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. loris82 - 8 mesi fa

    certo vedere la germania seconda mette i brividi… mah… a parte bayern e dortmund c’è il nulla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. VaiaVaiaBrodo - 6 mesi fa

      Sei solo ignorante.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. foistor_910 - 5 mesi fa

        Vi è un fondo di verità che però non nega esattamente il contrario. La verità è che in Germania, da anni ormai, vi sono solo due-due squadre che vanno per la maggiore E che sopratutto hanno accumulato una certa affidabile esperienza internazionale: il Bayern, il Borussia Dortmund, principalmente. Con qualche altra che comunque si fa onore e che quindi fa alzare il ranking. L’Italia invece va a folate, con periodi in cui una sola squadra fa il suo e il resto che fa poco più che pena. A parte annate particolari, come la penultima. L’ultimo periodo è governato dalla Juve e infatti è stata l’unica squadra ad arrivare in finale negli ultimi 5 anni, una delle due che ha fatto una semifinale (l’altra il Napoli, in EL), partecipa per la seconda volta ai quarti di Champions (l’unica, su 2-3 squadre italiane che ogni anno partecipa a tale torneo) e quasi sempre arriva comunque alla fase ad eliminazione diretta di Champions. E l’unico anno che non è successo (Galatasaray etc.) ha portato ancor più punti arrivando alle semifinali di EL. Le altre squadre italiane? Poco o niente. Condizionate oltretutto dalla discontinuità di rendimento delle stesse. Qualificate in Europa dopo un anno buono ma il successivo in crisi per vari fattori (Sassuolo per esempio), inizio di stagione a rilento, salvo poi recuperare ad eliminazione avvenuta (sempre per esempio l’Inter quest’anno) o viceversa, scemare di forma nel momento topico (Roma e anche il Napoli) etc. etc. Non è da scartare allora l’ipotesi che il nostro campionato sia molto più stressante di altri e quindi a condizionare in varia misura l’andamento nelle coppe europee. Se non fosse altro perché causa il classico turn over così deleterio e comunque un comportamento tale da poter dar da pensare che a un certo punto l’impegno europeo sia più che altro un disturbo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Porto Santo l'isola dorata - 8 mesi fa

    Scusare Redazione chiedo con il massimo rispetto per il lavoro altrui. Come si fa a pubblicare sempre le solite cose dove gli ultimi commenti sono di circa 3 mesi fa? Ma a chi interessano certe constatazioni che ad ogni tornata cambiano sistematicamente?
    Mah!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. The Count of Tuscany - 8 mesi fa

    Riassumendo…. c’è qualche possibilità di superare gli inglesi in 1-2 anni ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. wonderboy199_198 - 11 mesi fa

    Scusate ma perchè flop dell’Italia? Germania ed Inghilterra continuano a allungare? In teoria l’Italia ha leggermente accorciato su entrambe o almeno se non ho fatto male i calcoli, l’Italia abbia totalizzato 7 p.ti (2 vittorie + 3 pari) diviso 6 squadre: 1.17. L’Inghilterra 7 p.ti (3 vittorie + 1 pari) diviso 7 squadre: 1. La Germania 8 p.ti (3 vittorie + 2 pari) diviso 7 squadre: 1.14.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roberto Vinciguerra - 11 mesi fa

      Il “flop” era relativo solo alle gare di EL, visto che aggiorniamo la classifica dopo ogni tranche di gare e non dopo ogni turno in generale.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. rudy - 11 mesi fa

    Con le nuove regole per la CL questa classifica ha perso di interesse. L’importante è tenere lontana la Francia, ma per questo sembra che non ci siano problemi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roberto Vinciguerra - 11 mesi fa

      Con le nuove regole per la CL questa classifica ha perso interesse?
      Sei sicuro?
      Dove lo hai letto?
      Lo sai, ad esempio, che la Russia scarterà quasi 18 punti in meno dell’Italia nei prossimi 3 anni?
      Non solo.
      La Francia ed il Portogallo, sempre nei prossimi 3 anni ne scarteranno più di 16 in meno dell’Italia…
      Non mi pare proprio la situazione ideale visto che la riforma partirà dalla stagione 2018-19.
      No?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. wonderboy199_198 - 11 mesi fa

        Troppo allarmismo per nulla imho. Nel 2018 l’Italia avrà 4 squadre, nel 2019 quasi sicuramente. Il numero di squadre che potrà schierare nella CL 2018-2019 verrà stabilito AL TERMINE DI QUESTA STAGIONE in base al Country ranking (Poichè nella prossima Serie A, 2017-2018, le prime 4 classificate in campionato delle prime 4 nazioni del ranking, quest’ultime stabilite al termine di questa stagione 2016-2017, andranno nei gruppi della CL 2018-2019) e l’Italia ha attualmente oltre 15 punti sulla quinta, IMPRENDIBILE, ERGO NEL 2018-2019 L’ITALIA AVRA’ 4 SQUADRE AI GRUPPI DI CL.
        Praticamente idem nel 2019-2020, ad oggi avrebbe 12 punti sulla Quinta, direi improbabile che la Russia ce li prenda visto che ad es. l’anno scorso abbiamo fatto GLI STESSI PUNTI nonostante la nostra PEGGIORE ANNATA DEGLI ULTIMI 10 ANNI.
        Troppo presto per parlare del 2020-2021 invece imho.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Ugo di Toscana - 12 mesi fa

    Quindi, a questo punto, non siamo messi tanto male perché solo la Spagna ha una squadra più di noi. Ne abbiamo 6 con buone possibilità di ben figurare ed aumentare il nostro ranking.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roberto Vinciguerra - 11 mesi fa

      Lo scorso anno, con 6 squadre, l’Italia ha fatto tanti punti quanti la Russia, che schierava 5 squadre.
      Questo dato dovrebbe farti capire diverse cose, credo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Bottegaio - 1 anno fa

    Quei due miseri punti se possiamo convertirli in miglia marine sono pari alla distanza da coprire in barca a vela da Punta del este ( Uruguay ) a Auckland ( Nuova Zelanda ) 5.900 Miglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio - 12 mesi fa

      Che esperienza velica fantastica… Grazie bottegaio! Mi hai fatto sognare ad occhi aperti. FV sempre e comunque.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Oxford_Viola - 1 anno fa

    Tanto per sapere, c’e’ effettivamente possibilita’ di superare l’Inghilterra e avere di nuovo 4 squadre in CL dopo il prossimo anno?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. castang® - 1 anno fa

      Se si fa schifo nelle coppe europee come quest’anno no. Bisognerebbe fare annate minimo come quella dell’anno scorso…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Roberto Vinciguerra - 1 anno fa

      Se il Manchester City dovesse riuscire a passare il play off di Champions League ad agosto e non ci dovesse riuscire la Roma, per l’Italia si metterebbe male per almeno per le prossime 3 stagioni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. sig.chiavacc_649 - 1 anno fa

        Comprendo poco il pessimismo. Credo che la notizia invece sia che – schierando l’Inghilterra due squadre non top (Totthenam e Leicester) in CL e 2 non top in EL (West Ham e Southampton) – sia invece l’anno buono per tentare il sorpasso. Poi se vogliamo dire pora italia, diciamolo eh…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Roberto Vinciguerra - 11 mesi fa

          Gli Spurs ed il Leicester non saranno “top”, ma occupano i primi posti dei rispettivi gironi ed hanno buone possibilità di passare agli ottavi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. sig.chiavacc_895 - 11 mesi fa

            Vero oggi (dopo due turni), non 4 mesi fa quando lo scrissi.

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy