Pioli sulle critiche a Chiesa: “Avreste dovuto vedere le sue gambe dopo la partita”

Pioli sulle critiche a Chiesa: “Avreste dovuto vedere le sue gambe dopo la partita”

Il tecnico della Fiorentina difende Federico Chiesa dalle accuse di essere un simulatore

di Redazione VN

“Chiesa? Non credo che pensi alla rivalità con Gasperini. Ora è determinato, ha svoltato. Sbagliai all’andata a non chiarire che inciampò e non simulò, come ha sbagliato Gasperini a fare quelle uscite”. Lo ha detto Stefano Pioli durante la conferenza stampa di oggi alla vigilia di Fiorentina-Atalanta, semifinale di andata di Coppa Italia. Un modo per tutelare l’immagine del gioiello viola, finito al centro di troppe critiche anche nei giorni scorsi, da parte di chi lo accusa di essere un simulatore: “Vi avrei voluto far vedere le gambe di Chiesa dopo la partita contro l’Inter” ha detto Pioli. LE PAROLE SUL VAR: “CRITICATO A SENSO UNICO…”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-833374 - 3 settimane fa

    redazione, nessun commento sui corsi dei pseudo tifosi nerazzurri su Astori?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy