Pioli: “Fiducia in Babacar, ma dipende da lui. Conoscevo la situazione di Bernardeschi, sul campionato…”

Pioli: “Fiducia in Babacar, ma dipende da lui. Conoscevo la situazione di Bernardeschi, sul campionato…”

“Conto di allenare una squadra con i giocatori che hanno voglia di ripartire con questo nuovo percorso”

12 commenti
Pioli

Così l’allenatore della Fiorentina Stefano Pioli intervistato da Mediaset Premium: “Kalinic è stato poco in ritiro, ma ha lavorato bene. Conto di allenare una squadra con i giocatori che hanno voglia di ripartire con questo nuovo percorso. Ho fiducia e stima in Babacar, non sarà l’unico centravanti in rosa e tutto dipende da lui. La fascia ad Astori? È un punto di riferimento per tutti, affidabile. Abbiamo tanti giocatori di una certa esperienza, ma è stato scelto lui. La partenza di Bernardeschi? È una situazione da definire, sapevo che la squadra era alla fine di un ciclo, la squadra si formerà e sarà competitiva. Le gerarchie in campionato sono le solite. È vero che il Milan si sta rinforzando, ma sarà il campo a mostrare i veri valori. Non credo nei pronostici e nelle squadre forti sulla carta. Partiamo tutti da 0 punti e con 38 partite da disputare”.

12 commenti

12 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. il gozzi - 4 mesi fa

    finalmente un allenatore che credo sia legato alla maglia e competetente,non vedere piu Sousa non ha prezzo..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ilbabonazionale - 4 mesi fa

    Grande Pioli. Lavorando con serietá si possono fare grandi risultati…confidiamo in te.

    FORZA VIOLA!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. kk53 - 4 mesi fa

    Vediamo se questi gobbi,accelerano,ci comprano Berna e finiamo il calciomercato
    con i giocatori da rimpiazzare,per il croato,spiace ma perchè non è andato quan
    do aveva richieste dalla Cina per 50 Ml,ora venderlo per meno di 3oML è una sven
    dita a che prò,sta qui fà tanta tribuna o panchina,che problema c’è…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. bitterbirds - 4 mesi fa

    o mangiare questa minestra (peraltro mica male considerato lo stipendio) o saltare dalla finestra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Violanellevene - 4 mesi fa

    La linea è quella giusta: a Firenze solo gente motivata. Punto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Up The Violets - 4 mesi fa

    Una delle poche note liete di questo periodo. Serio ma tutt’altro che appecorato. Mi sta facendo ricredere ed anche il suo gioco, essenziale, mi piace. Bravo Stefano, continua così!

    (sperando che quell’altro i giocatori veri non te li compri a fine agosto, sennò hai voglia a “continuare così”).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. TriozziViola - 4 mesi fa

    caro pioli
    in questa estate di pochezza devo dirti che era da tempo che non avevamo un Uomo in panchina. mai un concetto sbagliato o una parola fuoriposto.
    spero che quando si saranno immancabilmente stufati di te i DV( o per meglio dire la società che li rappresente) non si mettano a fare i soliti giochini cercando di farti sembrare piccolo piccolo perchè sei un signore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Schicchi - 4 mesi fa

    Coraggioso, educato, umile, competente, pacato e parla anche bene l’italiano.
    Il miglior allenatore sotto il profilo umano degli ultimi anni, ancor prima di vederlo all’opera nelle sue scelte tecniche.
    L’importante è che non lo coinvolgano nel loro tritello.
    Forza Viola sempre!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. frigo - 4 mesi fa

    la palla è rotonda e le partite durano 90 minuti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Svarcarolo - 4 mesi fa

      …e rigore per il Milan

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Il Viola di Gallipoli - 4 mesi fa

    Ero sicuro non credesse nelle squadre forti sulla carta dopo aver allenato l’Inter 😛

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. alesquart_899 - 4 mesi fa

    Estremamente pragmatico….non ha scelta, comunque da lodare

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy