Sfuma l’Europa League diretta per la Fiorentina. Le probabilità di arrivare settimi sono quasi nulle

Sfuma l’Europa League diretta per la Fiorentina. Le probabilità di arrivare settimi sono quasi nulle

Solo una combinazione potrebbe consentire alla Fiorentina di raggiungere il 7° posto ed il 2° turno preliminare di Europa League

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

In seguito alla sconfitta patita col Cagliari la Fiorentina ha esaurito le speranze di poter arrivare al 6° posto. Esiste un caso, altamente remoto, per la Fiorentina anche di poter agganciare il 7° posto ed è il seguente:
[ipotesi abbastanza azzardata, in quanto la Fiorentina, ad esempio, dovrebbe vincere a Milano con almeno 4 gol di scarto e l’Atalanta dovrebbe perdere a Cagliari con almeno 4 reti di differenza]
38° GIORNATA
Cagliari-Atalanta        1
Milan-Fiorentina       2
CLASSIFICA: 61 Milan, 60 Fiorentina, 60 Atalanta
********************************
LEGGI ANCHE:
– Serie A, quanti record possibili grazie a Juventus e… Benevento!
– Ranking UEFA per Nazioni – L’Inghilterra mantiene il distacco sull’Italia
– Sono 2 le squadre italiane nella Top Ten dell’Europa che “conta”

– Ranking UEFA per club – Il Liverpool vicino al sorpasso sulla Roma
– Da Baresi ad Astori, l’elenco completo dei numeri ritirati in Italia
– Ranking FIFA – Italia, che tonfo! La sconfitta con l’Argentina costa cara
– “Primavera 1″ – La Fiorentina punta al 3° posto. La classifica aggiornata

********************************

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ilRegistrato - 2 anni fa

    Dopo la morte del povero Astori ho ritenuto opportuno non postare piu’ perche’ non mi sembrava giusto alimenntare polemiche che di fronte a una tragedia umana stanno a zero. Poi la vita va avanti e quindi bisogna tornare a fare quello che si faceva prima e in questo caso i tifosi con le proprie opinioni e I propri giudizi sulla squadra, sui dirigenti, e sull’allenatore. Ad ogni modo se non vi rincresce io faccio i conti domenica sera. A quel punto vedremo chi ad agosto aveva visto giusto e chi no.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Up The Violets - 2 anni fa

    C’era qualche dubbio?

    Ma alla fine è meglio così: forse così qualcuno, allenatore compreso (sperando che la maggioranza venga venduta), ci penserà due volte prima di scendere in campo con il pallone della Nivea e l’autoabbronzante tutte le volte che si gioca contro una medio-piccola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. violaebasta - 2 anni fa

    Si raccoglie quello che si semina. Con una squadra migliore e un allenatore migliore sarebbero tornati in Europa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. woyzeck - 2 anni fa

    No, ma scherzate? Puó accadere…. e magari, perché no, contemporaneamente anche ad una eclissi di sole e alla comparsa improvvisa in campo di un unicorno rosa….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Pierre Du Monde - 2 anni fa

    E’ finita: Atalanta-Milan 1-1.
    Non è matematico, ma servirebbe vincere ad esempio con 5 gol di scarto a San Siro e l’Atalanta dovrebbe perdere con 4 gol di scarto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Max - 2 anni fa

    Tranquilli Atalanta Milan finirà 0-0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. woyzeck - 2 anni fa

    A Milan e Atalanta basta un pareggio per andare entrambe in Europa quindi…. bye bye….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Valdemaro - 2 anni fa

    Missione compiuta!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 2 anni fa

      E’ VIVO, E’ VIVO!!!!!!!! Meno male! D’altra parte è piovuto e allora…………..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. marchino - 2 anni fa

        Certo che è vivo,spera nella sconfitta della propria squadra per poter esternare le sue cavolate.Che triste di uomo che deve essere,pensa a chi gli vive accanto,sempre che abbia qualcuno che condivida la vita con uno triste cosi

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy