Il marzo nero di Roma e Fiorentina: i numeri sono desolanti

Il rendimento di marzo certifica la crisi di Roma e Fiorentina

di Redazione VN

Roma e Fiorentina sono entrambe reduci da un marzo negativo. La squadra giallorossa, infatti, nelle ultime 4 giornate, ha conquistato solo 3 punti, frutto di una vittoria (contro l’Empoli) e 3 sconfitte, di cui le ultime 2 consecutive. La squadra di Pioli, invece, nello stesso periodo è riuscita a mettere insieme solo 2 punti, grazie a 2 pareggi interni e 2 sconfitte esterne. In questa particolare graduatoria dell’ultimo mese – scrive Roberto Vinciguerra su La Nazione – solo 3 squadre hanno fatto peggio, ossia Chievo, Frosinone e Sassuolo con un solo punto. Abbastanza deficitario anche il consuntivo delle realizzazioni, visto che, sia Fiorentina che Roma, hanno segnato solo 4 reti negli ultimi 4 turni (solo Chievo, Frosinone e Genoa hanno fatto peggio). A chiudere questo inedito quadro da «scontro da bassa classifica dell’ultimo periodo», ci pensa anche il bilancio delle reti subite nelle 4 gare disputate nel mese di marzo: ben 10 gol al passivo per i capitolini (peggior difesa dell’ultimo mese), contro le 7 reti subite dalla retroguardia viola.

vnconsiglia1-e1510555251366

Fiorentina nell’anonimato più profondo, alla Roma volano gli stracci: se Atene piange, Sparta non ride

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lenzolaio Cattivo - 2 anni fa

    va beh, tanto secondo qualcuno abbiamo 4 punti in più dello scorso anno, quindi direi che va tutto bene…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy