Regole, decisione IFAB: il giocatore sostituito potrà rientrare in campo, ma…

Il Settore Tecnico Arbitrale ha predisposto la traduzione della circolare n°1 della FIFA contenente le modifiche al Regolamento del Giuoco del Calcio, che sono in vigore dalla corrente stagione sportiva, …

di Redazione VN

Il Settore Tecnico Arbitrale ha predisposto la traduzione della circolare n°1 della FIFA contenente le modifiche al Regolamento del Giuoco del Calcio, che sono in vigore dalla corrente stagione sportiva, a seguito della 129ª Assemblea Generale dell’I.F.A.B., tenutasi a Belfast (Irlanda del Nord) il 28 febbraio 2015.

La 129° Assemblea Generale Annuale dell’IFAB ha avuto luogo a Belfast (Irlanda del Nord) il 28 febbraio 2015. Le modifiche alle Regole del Gioco approvate in questa

riunione sono riportate di seguito.

REGOLA 3 – IL NUMERO DEI CALCIATORI

RIENTRO CALCIATORI SOSTITUITI

L’IFAB ha approvato che possa essere consentito il rientro dei calciatori sostituiti, disponendo che siano le singole Federazioni a decidere in merito ed in quale tipo di competizione.

NUOVO TESTO

Rientro calciatori sostituiti

Previo consenso della Federazione interessata, soltanto nelle categorie minori (di base/ricreative) viene consentito il rientro di un calciatore sostituito.

(…) il calciatore che è stato sostituito non potrà più partecipare alla gara, fatto salvo il caso in cui sia consentito il rientro dei calciatori sostituiti (…)

Motivo

La sperimentazione di due anni condotta dalla Federazione Inglese e dalla Federazione Scozzese ha avuto molto successo nel calcio amatoriale e ricreativo. Il livello di partecipazione dei calciatori è cresciuto significativamente. Inoltre, ha portato le squadre a non ritirarsi a metà stagione ed ha aiutato anche i calciatori nel ritornare a giocare dopo un infortunio.

 

Entrata in vigore

Le decisioni dell’Assemblea Generale Annuale dell’IFAB relative alle modifiche alle Regole del Gioco sono da ritenersi vincolanti per le Confederazioni e le Federazioni affiliate a far data dal 1° giugno 2015. Le Confederazioni o Federazioni affiliate la cui stagione corrente non fosse terminata entro il 1° giugno possono, nelle proprie competizioni, posticipare all’inizio della stagione successiva l’adozione delle modifiche apportate alle Regole del Gioco.

 

AIA-FIGC

————————————————————————————————————————————–

 

In pratica, dalla prossima stagione, nei campionati “amatoriali” sarà possibile fare rientrare sul terreno di gioco il giocatore già sostituito. La Federazione valuterà, in seguito, se applicare questa nuova norma anche ai campionati professionistici e dei dilettanti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy