Ranking FIFA Italia, 9 anni fa leader. Con Conte, nel baratro peggiore di sempre

Ranking FIFA Italia, 9 anni fa leader. Con Conte, nel baratro peggiore di sempre

Il periodo nero della nostra Nazionale maggiore non accenna a chiudersi: secondo i calcoli della graduatoria, gli Azzurri fanno sempre peggio, scavalcati anche da Cile, Slovacchia e Galles. La migliore …

di Redazione VN

Il periodo nero della nostra Nazionale maggiore non accenna a chiudersi: secondo i calcoli della graduatoria, gli Azzurri fanno sempre peggio, scavalcati anche da Cile, Slovacchia e Galles. La migliore è l’Argentina, che grazie alla finale di Coppa America supera la vecchia prima della classe, la Germania

Quando si dice che non c’è limite al peggio, a volte è solo un modo di enfatizzare una situazione spiacevole. Stavolta, però, numeri alla mano è proprio il caso di usare quest’espressione, perché la FIFA ha diramato la nuova classifica mondiale e per l’Italia arriva una nuova batosta. Secondo il precedente ranking, a giugno, gli Azzurri occupavano la 13° posizione, non certo esaltante ma sicuramente figlia dello strascico negativo dei Mondiali in Brasile, dove la squadra di Prandelli uscì alla fase a gironi. A quanto pare, nemmeno con l’inserimento in panchina di Antonio Conte le cose vanno meglio. L’Italia precipita infatti in 17° posizione, la peggiore nella storia da quando è stata inserita questa particolare classifica, ossia dal 1993. Seppur con qualche aggiustamento in corso d’opera sul calcolo del valore delle gare disputate, il ranking FIFA rappresenta da anni ormai un punto di riferimento per capire più o meno il valore delle squadre di tutto il mondo e l’Italia non era mai scesa così in basso. Avevamo toccato il baratro del 16° posto in quattro occasioni: nel 1994, nel 1997, nel 1998 e nell’ottobre del 2010. Il miglior piazzamento fu ovviamente nel 2006, quando arrivammo anche a toccare la prima posizione grazie alla vittoria dei Mondiali di Germania (conclusisi esattamente 9 anni fa, il 9 luglio).

La situazione è ancor più allarmante se si pensa che ci sono passate davanti Nazionali che storicamente sono sempre state più deboli, come il Cile (che ha usufruito di un balzo in avanti grazie alla vittoria della Coppa America e ora è 11°), il Galles (che è avanzato di ben 12 posizioni, finendo al 10° posto), ma anche l’Austria e la Slovacchia (15° a pari merito). Ai piani alti, in ogni caso, c’è un cambio, ed esattamente in vetta. La Germania non è più prima, scavalcata dall’Argentina finalista contro il Cile. Entrano nella top 10 Romania, Inghilterra e Galles apppunto.

 

CLICCA PER LEGGERE IL RANKING FIFA AGGIORNATO

 

 

 

Eurosport

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy