Quagliarella ha eguagliato uno dei 3 record di Batistuta (ma non quello più importante)

Quagliarella ha eguagliato uno dei 3 record di Batistuta (ma non quello più importante)

Alcune precisazioni sui record storici di Serie A sulle gare e le giornate consecutive sempre in rete

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

Grazie al gol su rigore segnato contro l’Udinese Fabio Quagliarella è riuscito ad andare in rete per l’11° gara consecutiva. L’unico ad esserci riuscito in passato era stato Gabriel Omar Batistuta con la Fiorentina nelle prime 11 giornate  del campionato 1994-95.
Sotto questo aspetto è bene specificare che il bomber blucerchiato abbia eguagliato il record di reti segnate in gare consecutive (11 appunto), ma non quello delle giornate consecutive, visto che si tratta del 9° turno consecutivo in cui Quagliarella va in rete.
Batistuta detiene ancora, quindi, il record assoluto di giornate consecutive iniziali in rete e quello generico (cioé 11 turni stabilito, come detto, nel 1994-95), mentre, per quello che concerne il primato delle gare consecutive effettivamente giocate, Quagliarella, come già specificato, ha eguagliato il record di Batigol.

Scarpa d’oro 2019 [aggiornata] – Messi leader assoluto. Quagliarella primo degli italiani

Bomber in attività in Serie A – Incredibile Quagliarella: supera Montella ed entra nei primi 30 assoluti!

 

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. TonyManero - 6 mesi fa

    Grandissimo attaccante, i discorsi non contano nulla.
    Complimenti a lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. batigol222 - 6 mesi fa

    Non ho capito la differenza, in pratica quagliarella ha avuto il vantaggio di giocare più partite in una settimana come successo a dicembre?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. batigol222 - 6 mesi fa

      Ah ma la dodicesima giornata contro la roma non ha giocato…. allora non vale che record è? Era in panchina ma comunque non sono 11 giornate consecutive.
      Il record consiste appunto nel segnare sempre per 11 volte consecutivamente senza saltarne nemmeno una, appunto possono capitarti infortuni, squalifiche, giornate di scarsa forma… tu devi sempre essere nelle condizioni per scendere in campo e segnare sempre.
      E’ per questo che è così difficile, perchè qualcosa in 11 giornate succede, sono quasi 3 mesi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. pasquino - 6 mesi fa

    L’arbitro Massa ha decretato 2 rigori senza mai consultare il VAR.Il signor Massa per chi non lo sapesse è di Albenga provincia di Savona e mi sembra che molto spesso viene mandato ad arbitrare a Genova. Non voglio pensar male ma come diceva Andreotti, tante volte a pensar male ci si azzecca. Nessuno dice niente? Boohhh

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Gasgas - 6 mesi fa

    Arbitraggio vergognoso. Il primo rigore inesistente, un tuffo. Il secondo lo danno a chi vogliono loro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Xela - 6 mesi fa

    la differenza tra gare e giornate è veramente insostanziale. quagliarella ha eguagliato bati. punto. potrà anche superarlo ma bati rimane bati.

    inoltre è stato lo stesso batistuta a dire che i record sono fatti per essere infranti. chi ha vissuto per queste cose sa cosa vuol dire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ghibellino viola - 6 mesi fa

      Xela sinceramente del record m’impotra poco e sappiamo tutti chi era bati. Però per me il record vero sono le 11 giornate di fila in rete. Su questo la redazione ha ragione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Xela - 6 mesi fa

        se non giochi come fai a segnare? quando è in campo segna o lo fa da 11 partite consecutive. sono masturbazioni statistiche… per altro mi sa che importa più a noi che al Bati di queste cose che nn ha bisogno di attaccarsi a queste precisazioni.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. johan14 - 6 mesi fa

          Caro Xela, il record di giornate consecutive di serie A con almeno un gol segnato è di Bati ed è di 11 giornate consecutive. Per me Quagliarella è ancora a 9. Se un calciatore salta una gara per infortunio, squalifica, scelta tecnica, ecc. ecc. SONO CAVOLI SUOI. Come ha giustamente puntualizzato Roberto Vinciguerra, se considerassimo Quagliarella a 11, dovremmo automaticamente considerare Batistuta a 13, dal momento che Bati aveva segnato anche nelle ultime due giornate di campionato di serie A 1992-93 (il 1993-94 lo ha giocato in serie B, quindi, come dici tu, come faceva a segnare in serie A?).Per me, chi ha scritto che Quagliarella ha eguagliato il record di Bati di statistiche non ci capisce una mazza.

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy