Sassuolo avversario ostico per la Fiorentina: l’ultima vittoria al “Mapei” è firmata Salah

Sassuolo avversario ostico per la Fiorentina: l’ultima vittoria al “Mapei” è firmata Salah

Numeri e curiosità di Sassuolo-Fiorentina

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

La Fiorentina affronterà, stasera, la seconda gara stagionale valida per un turno infrasettimanale. Proprio in occasione della prima partita di questo torneo disputata di mercoledì sera la squadra di Montella ha ottenuto la prima vittoria in campionato. Quel successo, conseguito contro la Sampdoria alla 5° giornata lo scorso 25 settembre, coincise anche con la prima vittoria stagionale dei viola in Serie A. L’ultima sconfitta patita dalla Fiorentina in un turno infrasettimanale risale, invece, al 26 dicembre 2018, quando la squadra di Pioli perse di misura in casa contro il Parma. Nell’impegno infrasettimanale successivo, precisamente lo scorso mercoledì 3 aprile, i gigliati ottennero un pareggio all’Olimpico contro la Roma, ultimo risultato positivo conseguito con Pioli alla guida tecnica.
Il Sassuolo, negli ultimi anni, è diventato un avversario ostico per i viola. Negli ultimi 5 confronti diretti, infatti, gli emiliani si sono imposti due volte, concedendo ai viola un solo successo, ottenuto al “Franchi” il 3 dicembre 2017. Anche l’iniziale striscia positiva di 3 vittorie consecutive in trasferta contro i neroverdi, iniziata nel 2002 ai tempi della Florentia Viola, ha subito un brusco stop dopo la vittoria per 3-1 del 14 febbraio 2015, in cui Salah realizzò il primo gol in maglia viola. Nelle successive 4 trasferte a Reggio Emilia, infatti, la Fiorentina ha ottenuto 3 successi ed una sconfitta.Pubblicità Numericalcio

—————
CLICCA PER LEGGERE:

CLASSIFICA AGGIORNATA DI “SERIE A”
– CLASSIFICA AGGIORNATA DI “SERIE B”
RISULTATI E CLASSIFICA “PRIMAVERA 1”
RISULTATI E CLASSIFICA DI “SERIE A” FEMMINILE

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy