Fiorentina a picco nel ranking UEFA: l’Europa “offre” un’altra occasione ai viola

Fiorentina a picco nel ranking UEFA: l’Europa “offre” un’altra occasione ai viola

In arrivo un terzo torneo continentale

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar
Uefa

Pessime notizie per la Fiorentina sul fronte Ranking UEFA. L’attuale 81° posto (occupato insieme al Milan) diventerà, quasi sicuramente, il 108° all’inizio stagione 2020-21 [CLICCA].  Trattasi di posizioni abbastanza sconosciute per la squadra viola che nell’ultima annata ha perso più di 40 posti. Non sarà facile tornare, nel giro di pochi anni, ai “fasti” del 2010 (grazie alle prestazioni della squadra di Prandelli) e del 2017 (in seguito ai buoni risultati ottenuti con Montella) in cui la Fiorentina aveva raggiunto la 24° posizione continentale.
La prossima stagione, come ben sappiamo, la squadra di Iachini non disputerà le manifestazioni internazionali ed il rischio, reale, è quello di perdere pochi altri posti considerato che esiste il “paracadute” dei punti della nazione. Il problema, a quel punto, potrebbe acuirsi nel caso in cui le squadre italiane non dovessero conseguire risultati positivi a livello continentale.
Il ritorno in Europa League, per i motivi appena elencati, resta, quindi, uno degli obiettivi della Fiorentina per quello che concerne il prossimo torneo. Da evidenziare come la squadra viola possa tentare di rientrare nel giro europeo anche attraverso la Conference League (una sorta di “Europa League 2”), la nuova competizione organizzata dalla UEFA che prenderà il via dall’estate del 2021.
Comunque sia, per arrivare a disputare nuovamente una competizione continentale, la Fiorentina deve tornare a competere per i posti di vertice o vincere la Coppa Italia. Non esistono altre strade.
-> CLICCA PER LEGGERE IL RANKING UEFA PER CLUB AGGIORNATO
Pubblicità Numericalcio

Ranking UEFA per Nazioni – Continua a salire il distacco dell’Italia dalla Germania

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. The Count of Tuscany - 1 mese fa

    Le squadre italiane che arriveranno 7 in classifica si qualificheranno alla conference league senza passare dai preliminari. Quest’anno sarebbe toccato al Milan 6sto perché il napoli ha vinto coppa Italia..
    Se non altro finiranno quelle figuracce delle squadre italiane ai preliminari mandate a casa a calci come capitato ad atalanta e Torino gli ultimi 2 anni contro Copenhagen e Wolves, che ci sono costate molto nel ranking uefa per nazioni. Ritengo molto alla portata per le italiane che che si qualificheranno alla conference league vincerla, approdando quindi di diritto l’anno successivo alla europa league

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. biancorossoviola - 1 mese fa

    La nuova competizione, chiamata Europa Conference League, non potrà dare nessuna nuova chance né alla Fiorentina né a nessun altra squadra italiana, in quanto non aggiunge un posto per le italiane (e non solo per esse) ma li riduce all’Europa League. Ossia da quest’anno si qualificheranno in Europa League la vincente della Coppa Italia e la 5a classificata nel campionato. La 6a non andrà più in Europa League bensì in questa nuova competizione riservata alle squadre di terza fascia. Quindi da quest’anno partecipare almeno alla seconda competizione continentale sarà ancora più difficile. Il tutto da un’idea del capo dell’ECA (sapete tutti chi è, no?) che si è sbarazzato di un po’ di squadre ghettizzandole in questa coppa di serie C (che serve a dare un contentino alle Federazioni minori) e voleva rendere fissa la partecipazione di alcune squadre alla Champions (cosa che non gli è riuscita, per ora).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Angel - 1 mese fa

    Son anni un si va in Europa, non vedo come potesse migliorare la posizione. Logico, no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy