Di Bello, l’arbitro “casalingo” con cui la Fiorentina è imbattuta

Numeri e curiosità dell’arbitro di Fiorentina-Roma

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

L’arbitro designato per dirigere Fiorentina-Roma è Marco Di Bello, bancario trentaseienne di Brindisi, giunto alla sua quarta stagione nella massima serie. Il bilancio delle sue 64 gare dirette in Serie A sono decisamente favorevoli alle squadre impegnate in casa (52% di successi sul totale), che vincono, in proporzione, ben oltre il doppio delle volte di quelle impegnate in trasferta (22%), anche se, nell’ultimo incontro diretto dal fischietto pugliese, dobbiamo registrare il successo esterno del Milan sul Chievo. Di Bello dirigerà la squadra viola per la 4° volta, la prima al “Franchi”. I precedenti, nonostante le statistiche citate, sono positivi: Verona-Fiorentina 1-2 nel 2014, Genoa-Fiorentina 1-1 e Carpi-Fiorentina 0-1 nel 2015. Proprio in occasione della gara di Marassi Di Bello subentrò a Rizzoli (attuale designatore arbitrale) nel corso del 36° minuto del primo tempo, con la Fiorentina sotto di un gol. Curioso notare come l’arbitro pugliese non abbia mai diretto la Fiorentina in gare ufficiali negli ultimi 2 anni.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ilRegistrato - 3 anni fa

    Oggi mi accontento di perdere con poco scarto. Ci sentiamo dopo la partita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy