Contro il Monza a Firenze ed in Coppa Italia, proprio come quando esordì… Antognoni!

Contro il Monza a Firenze ed in Coppa Italia, proprio come quando esordì… Antognoni!

In pochi sanno che l’esordio assoluto in maglia gigliata del “capitano” avvenne in Coppa Italia al “Comunale” di Campo di Marte il 27 agosto 1972 contro il Monza

di Redazione VN

La maggior parte dei tifosi viola sa che Giancarlo Antognoni esordì in maglia gigliata in Serie A al “Bentegodi” di Verona il 15 ottobre 1972 in occasione di Hellas Verona-Fiorentina 1-2 valida per la 3° giornata del campionato 1972/73, quando il tecnico viola Liedholm schierò il giovane centrocampista nato a Papiano (piccola frazione del comune di Marsciano) nell’undici iniziale con la maglia numero 8.
In pochi, anzi pochissimi, sanno, invece, che l’esordio assoluto del “capitano per eccellenza” della storia della Fiorentina, avvenne, invece, proprio a Firenze in occasione di una gara di Coppa Italia col Monza e, per l’appunto, nel mese di agosto, il 27 agosto 1972 per la precisione. Si trattava della 1° giornata del girone eliminatorio di Coppa Italia ed, anche all’epoca, quella gara rappresentò la prima partita ufficiale stagionale della squadra viola. Il risultato, purtroppo, fu ampiamente negativo per la Fiorentina che, comunque, fu protagonista di un buon campionato in quell’annata.
I brianzoli, retrocessi poi in Serie C al termine di quella stagione, quella sera riuscirono nell’impresa di espugnare il “Comunale” di Campo di Marte con un rotondo 3-0, guidati a centrocampo dall’ex viola Lucio Dell’Angelo, soprannominato il “Suarez dei poveri”. Con quella sconfitta la Fiorentina pregiudicò totalmente le possibilità di accedere alla fase successiva della Coppa Italia, ma a “salvare” il ricordo di quell’incontro, totalmente da dimenticare, ci ha pensato l’esordio di Giancarlo Antognoni, avvenuto esattamente al 20° minuto della ripresa, subito dopo la seconda rete realizzata dal Monza, quando Liedholm decise di fare uscire dal campo il diciottenne “Mimmo” Caso per regalare al promettente, e coetaneo, centrocampista (“strappato” al Torino a suon di milioni) la sua prima apparizione fra i professionisti.
[LA NAZIONE]

Si chiama Antognoni, piedi buoni, nato vicino Marsciano e giocherà in una squadra di Serie A. La storia si ripete?

 

Fiorentina-Monza verrà diretta da un “emergente”. Tutte le designazioni del 3° turno di Coppa Italia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy