Con Pradé vinte oltre 100 gare! I numeri del D.S. dell’ultima finale raggiunta dalla Fiorentina

Con Pradé vinte oltre 100 gare! I numeri del D.S. dell’ultima finale raggiunta dalla Fiorentina

Numeri e statistiche delle precedenti 4 stagioni in cui Pradé ha ricoperto l’incarico di D.S. della Fiorentina

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

Prade sala stampaDaniele Pradé torna a ricoprire il ruolo di Direttore Sportivo della Fiorentina dopo 3 anni. Nella sua precedente esperienza fiorentina l’ex D.S. dell’Udinese aveva ricoperto questa importante mansione per 4 stagioni (dal 2012-13 al 2015-16).
Durante queste 4 annate la Fiorentina aveva conseguito degli elevati rendimenti sia in Italia che in Europa, tanto che, ad esempio, il numero di vittorie in gare ufficiali aveva raggiunto la considerevole quota di 102 successi, ossia il 51% sul totale.
Non solo.
Durante il periodo sotto la direzione sportiva di Pradé la Fiorentina ha anche stabilito anche dei record, come quello del maggior numero di vittorie ufficiali in una sola stagione (ben 29 nel 2013-14), oltre ad avere eguagliato quello delle gare ufficiali giocate (56 nel 2014-15, come era già accaduto nel 2007-08).
Anche l’unica finale di una competizione ufficiale raggiunta dalla Fiorentina durante il periodo “Della Valle” (Coppa Italia nel 2014) coincide proprio con il periodo in cui Pradé ricopriva il ruolo di Direttore Sportivo.
Da evidenziare anche la doppia semifinale raggiunta nel 2014-15 in competizioni ufficiali (EL e Coppa Italia), cosa riuscita in passato solo una volta nella storia gigliata (stagione 1960-61).
Pubblicità NumericalcioDi seguito elenchiamo il ruolino completo di Pradé durante i 4 anni gigliati:
200 GARE TOTALI UFFICIALI
102 Vittorie (51%)
44 pareggi (22%)
54 sconfitte (27%)
————–
330 Reti fatte
(1,65 in media a gara)
220 Reti subite (1,10 in media a gara)
——————–
34 GARE TOTALI IN COMPETIZIONI UEFA
17 Vittorie (50%)
9 pareggi (27%)
8 sconfitte (23%)
——————–
263 PUNTI IN SERIE A IN 152 GARE (1,73 in media a partita)
——————–
POSIZIONE MEDIA IN SERIE A: 4,3° POSTO
——————–
152 GARE TOTALI IN SERIE A
76 Vittorie (50%)
35 pareggi (23%)
41 sconfitte (27%)
——————–
14 GARE TOTALI IN COPPA ITALIA

9 Vittorie (64%)
5 sconfitte (36%)
——————–
RISULTATI OTTENUTI STAGIONE PER STAGIONE:
2012-13 (all.: Montella)
– 4° posto in Serie A
– Quarti di finale in Coppa Italia
2013-14 (all.: Montella)
– 4° posto in Serie A
– Finale in Coppa Italia
– Ottavi di finale in EL
2014-15 (all.: Montella)
– 4° posto in Serie A
– Semifinale in Coppa Italia
– Semifinale in EL
2015-16 (all.: Sousa)
– 5° posto in Serie A
– Ottavi di finale in Coppa Italia
– Sedicesimi di finale in EL

Mancano meno di 2 mesi alla prima gara ufficiale stagionale della nuova Fiorentina

 

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bernard - 6 mesi fa

    Prade’ ando’ via lasciando un monte ingaggi di 72ml e un “buco ” di 38ml. Corvino ha risanato i conti , con una squadra che è stata in competizione per la qualificazione in Europa League nei primi due anni e fino alla sesta del girone di ritorno in quuest ‘ anno . Il primo viene osannato , il secondo vilipeso . Cosi’ va il mondo !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. batigol222 - 6 mesi fa

    I numeri parlano chiaro, quella era una signora squadra. Media punti in serie A di 1.73 significa che su 4 partite sono 2 vittorie, 1 pareggio e una sconfitta… media impensabile se pensiamo agli ultimi anni!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Lipilini (Sarzana) - 6 mesi fa

    Noi tifosi Viola ci ricordiamo tutto ma i numeri parlano chiaro! Va sottolineato che il tutto è nato dalle macerie lasciate da Corvino Mihailovic inoltre andrebbe posto l’accento sul fatto che purtroppo a quell’epoca il 4 posto in classifica non dava il diritto a disputare i preliminari di CL che eventuali partecipazioni avrebbero potuto portare soldi freschi da poter investire per migliorare i risultati ed i conti ! Vorrei dire che dopo i quarti posti raggiunti, di cui uno raggiunto subendo dei torti palesi per agevolare il Milan,nessuno si è mai fatto avanti dicendo che per noi era come aver vinto lo scudetto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. batigol222 - 6 mesi fa

      Vero

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. bati - 6 mesi fa

    Ooooh dopo settimane condite da parecchi discorsi a bischero, finalmente un pò di numeri che inquadrano bene il bellissimo periodo Montella-Macia-Pradè. L’unica cosa che questi ottimi numeri non riescono a descrivere è il bellissimo gioco mostrato da quella squadra di eccellenti palleggiatori e dribblomani. Potessi tornare già soltanto a divertirmi col calcio come in quei quattro anni. Fate vedere a Commisso e Barone qualche partita a caso di quella squadra, ad esempio Fiorentina-Bologna 3-0, quella con la perla finale di Pepito. Che spettacolo di squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy