Attenta Fiorentina, Roma al “Franchi” per stabilire un record storico del calcio italiano

Numeri e curiosità di Fiorentina-Roma

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

La Roma arriva a Firenze con l’obiettivo di centrare la 12° vittoria esterna consecutiva in campionato, successo che le consentirebbe di stabilire il nuovo primato assoluto della storia della Serie A (CLICCA PER APPROFONDIRE L’ARGOMENTO). La Fiorentina dovrà cercare, quindi, di arginare questa eventualità, con la consapevolezza che, comunque, non sarà semplice scardinare la migliore difesa del campionato (solo 5 reti subite), che vanta circa 360 minuti di imbattibilità consecutiva: dopo il gol subito da Insigne contro il Napoli (nell’unica sconfitta patita dai giallorossi nelle ultime 8 giornate), infatti, la porta di Alisson non è stata più violata. Da evidenziare il fatto che la squadra di Di Francesco sia decisamente una di quelle più in forma di questo momento ed il bilancio delle 12 gare ufficiali disputate negli ultimi 2 mesi lo testimoniano: 9 vittorie, 2 pareggi ed una sconfitta. Da parte sua la squadra viola dovrà cercare, in primis, di non subire reti, e non sarebbe poco, visto che la Roma vince spesso con il “minimo” sforzo (gli ultimi 3 successi consecutivi ottenuti con altrettanti 1-0 lo dimostrano ampiamente). Da notare come Sportiello, durante questa stagione, sia riuscito a mantenere la porta imbattuta al “Franchi” solo una volta, proprio in occasione dell’ultima gara disputata a Campo di Marte (Fiorentina-Torino 3-0). L’ultima volta in cui la difesa gigliata è riuscita a concludere 2 gare casalinghe consecutive senza gol al passivo risale al 2 aprile scorso, quando, dopo il successo contro il Cagliari, la squadra di Sousa vinse anche contro il Bologna col medesimo punteggio (1-0).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy