Zaniolo scalpita per colpire di nuovo il suo passato. Lui e Chiesa i Golden Boys

Zaniolo scalpita per colpire di nuovo il suo passato. Lui e Chiesa i Golden Boys

Ma Fonseca frena gli entusiasmi

di Redazione VN

Sono loro due i giovani più brillanti del calcio italiano, insieme a Tonali. Zaniolo e Chiesa, scrive La Gazzetta dello Sport, si sfidano stasera in una partita ricca di spunti, anche se il giallorosso ha poche chances di partire titolare. Fonseca lo ha fatto capire, il ragazzo viene da un brutto e lungo infortunio, e nonostante il meraviglioso gol contro la SPAL va gestito. La sensazione è che comunque Zaniolo entrerà in campo nella ripresa, per provare a trafiggere di nuovo quella che nell’adolescenza è stata la sua squadra, e che non ha creduto in lui. Doloroso l’addio nel 2016, poi la rinascita alla Virtus Entella. Aspettando di scrivere, insieme a Chiesa, pagine importanti di storia della Nazionale.

MA CHIESA E’ SPENTO: ORA IL FINALE DI STAGIONE, POI LA DECISIONE SUL FUTURO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy