Vlahovic, una medaglia per Prandelli. “Non c’è più bisogno di una prima punta”

La Gazzetta dello Sport incorona il giovane serbo

di Redazione VN

Nel calcio, si sa, basta poco per ribaltare ogni giudizio. Ne è la prova Dusan Vlahovic, che oggi in edicola strappa queste parole a La Gazzetta dello Sport: “aver puntato su Vlahovic è stato un colpo di genio” e “Commisso non ha più bisogno di acquistare una prima punta”. Gli altri protagonisti della sfida di ieri sono stati Dragowski, premiato per le sue prodezze con la palma di migliore in campo, e Callejon, autore dell’assist per il gol decisivo e finalmente protagonista dopo Covid e condizione fisica latitante.

Leggi anche le pagelle di Violanews

GERMOGLI PH 10 GENNAIO 2020 CAMPIONATO SERIE A DI CALCIO STADIO ARTEMIO FRANCHI FIORENTINA VS CAGLIARI NELLA FOTO DRAGOWSKY
44 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ritornodifiamna - 7 giorni fa

    Se non lo faceva ieri avreste detto “eh…. Aspettiamo ancora”…..verso la B.
    CERTO che ci vuole una punta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. 29agosto1926 - 7 giorni fa

    L’unico che può aiutare Vlahovic è Caicedo, abituato a giocare con Immobile contribuirebbe parecchio alla crescita del ragazzo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. 29agosto1926 - 7 giorni fa

    Mi volete scrivere cosa aveva fatto Batistuta a 20 anni? Oppure Toni? O Immobile? Ma se non vedete l’ovvio andate al cinema la domenica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. dallapadella - 7 giorni fa

    Di una prima punta ne beneficebbe anche Vlahovic stesso che quando ha spazio può diventare devastante. Sperando che Dusan migliori anche nei colpi di testa, secondo me deve rubare meglio il tempo, anticipare il pallone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. andrea_fi - 7 giorni fa

    Come sempre a Firenze è necessario costruire campioni sulla carta da dare in pasto alle fantasie della tifoseria. Scambiare Vlahovic per una VERA punta di qualità, è come confondere l’uva nel mosto per un Brunello di Montalcino. Poi non lamentatevi se lottiamo per non retrocedere o galleggiamo a metà classifica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 7 giorni fa

      Poveretto non d’intendi né di calcio né di vino. L’acqua fa brutti effetti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. mannishboy - 7 giorni fa

    Ci s’ha la punta e il portiere? Allora basta riprendere il famoso schema “ciribè” di ciuffiana memoria e non servono innesti… (E si scherza, venvia)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Viola da Cremona - 7 giorni fa

    Vlahovic personalmente l’ho sempre difeso e mi sono preso un po’ di dislike. È giusto criticare un giocatore(anche se forse è un po’troppo giovane). La cosa che non ho mai sopportato è la richiesta ossessiva di alcuni tifosi dopo alcune sconfitte, come a Bergamo o contro il Milan. Adesso questi tifosi cosa pensano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. SoloLaViola - 7 giorni fa

    Grande partita ieri, ottimo spalle alla porta, non ne ha persa una ed è stato prezioso nelle sponde. Si vede che ci ha lavorato molto e con serietà, era il suo punto debole e nel giro di 2-3 mesi ha fatto dei passi in avanti da gigante. Anche con la Juve ha tenuto botta benissimo nonostante fosse marcato da Bonucci-De Ligt.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SoloLaViola - 7 giorni fa

      Per chi ha messo pollice verso, se la riguardi per favore. Non ne ha persa una sui lanci lunghi ed è stato molto mobile, arrivando a prenderla e a fare protezione anche sulle fasce. Ha sbagliato un gol facile nell’ 1VS1 col portiere a inizio partita, doveva tirare di prima invece di tentare il dribbling, ma sul gol ha fatto un movimento spettacolare, finta verso dentro e scatto fuori. Roba da punta navigata.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. woyzeck - 7 giorni fa

    AH AH AH AH AH AH AH AH AH Che sagoma Calamai…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. BVLGARO - 7 giorni fa

    La punta e il portiere ce li abbiamo, costruire una grande squadra intorno a loro. Che gran portiere il Vikingo, sarà lui il nuovo Frey!??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. BVLGARO - 7 giorni fa

    è tra i migliori 2000 di Europa, secondo solo ad Haaland per gol segnati nei migliori campionati e voi cercate la punta? portatemi Haaland e ne parliamo. Per il resto aria fritta, Pavoletti, Inglese? non li vorrei manco morto, a questo punto meglio tenersi il Kouame

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ViolaScuro - 7 giorni fa

      Serve una punta di esperienza, che permetta a Vlahovic di continuare a crescere garantendo un buon ricambio…Pavolettii (in prestito per 6 mesi) sarebbe ideale

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. SoloLaViola - 7 giorni fa

        Ma io lo comprerei anche se non chiedono troppo, perchè in prestito? E’ vero che è del 1988, però le prime punte di quel tipo possono giocare ad alti livelli tranquillamente fino a 34-35 anni (vedi Toni). Ha un colpo di testa pazzesco, tirerebbe fuori tante castagne dal fuoco secondo me negli ultimi 30 minuti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. SoloLaViola - 7 giorni fa

      D’accordo su Vlahovic, ma Kouamè ha delle carenze tecniche notevoli, tecnicamente molto scarso, non sa stoppare la palla e spessissimo sbaglia gli appoggi, e anche tatticamente è molto confusionario. Inoltre quando pressa sbaglia totalmente i tempi. Lo salvano l’altezza (solo per il colpo di testa, perchè spalle alla porta non ne azzecca una) e la velocità massima abbastanza buona (non altissima come uno si aspetterebbe). Almeno con Pavonetti avresti una prima punta classica, che sa tenere botta sulle palle alte (anche in finalizzazione, ha un colpo di testa fuori norma, veramente eccezionale).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BVLGARO - 7 giorni fa

        tutto giusto, ma… Pavoletti è ancora un calciatore? 10 presenze e 1 gol negli ultimi due anni. a questo punto andrebbe bene anche Luca Toni, che di testa è anche lui fortissimo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. SoloLaViola - 7 giorni fa

          15 presenze 1 gol e due assist quest’anno, è vero. Ma i minuti dicono 483, che sono poco più di 5 partite intere. Anche ieri è entrato all’80°, non penso sia facile incidere quando hai così poco tempo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. BVLGARO - 7 giorni fa

        il giocatore da prendere se va via Kouame è Sam Lammers

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. augustosandol_5670139 - 7 giorni fa

    Complimenti a Vlahovic ma a noi serviva e serve ancora un’altra punta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Violino - 7 giorni fa

    Da quando Prandelli l’ha messo titolare, Vlahovic, gol in cinque gare da inizio dicembre: solo Immobile meglio di lui. Tifate juve….gobbi!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. woyzeck - 7 giorni fa

      Se ci danno un rigore a partita diventa capocannoniere….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Violino - 7 giorni fa

        I rigori li danno solo alla Fiorentina? Poi conunque c’è da buttarlo dentro il rigore..
        Chiacchiera.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. 29agosto1926 - 7 giorni fa

        È tanto che leggo i tuoi commenti e sono sicuro che a te, il calcio, è materia sconosciuta. Non ci capisci proprio niente. Comunque qualche risata la strappi e vi vuole anche quella ogni tanto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Mediacom Corporation - 7 giorni fa

    È il mio nuovo pupillo come lo fu al tempo Jovetic, quando veniva contestato perché segnava poco! il talento in purezza si nota fin da subito e Susan ha pure il carattere da duro, si vede che il periodo di appannamento durato qualche mese è finito. Il movimento che ha fatto sul gol è da attaccante vero, sta migliorando nella difesa del pallone perché il fisico c’è, deve soltanto fare esperienza in serie A visto che fino a due anni giocava in primavera. Per me è stata una scelta ottima insistere su di lui, bravo Cesare. Se trova la continuità (dipendera’ dalla sua fame anche nelle partitelle, in allenamento) è destinato ad un top club nel giro di un paio di stagioni. E poi ci troveremo al bar a dire, “che peccato siamo la Fiorentina i campioni non sappiamo trattenerli!”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. bati - 7 giorni fa

    Un classico della tifoseria fiorentina ingigantito da irresponsabili media. Pradè suppongo che gongolerà per questo assist. E’ sempre stato così da queste parti con gli attaccanti, non c’è misura e bisogna incoronarli campioni prima che nel caso lo diventino. Nella nostra storia abbiamo visto accoglienze trionfali ed innamoramenti istantanei per bufale gigantesche come Diego Aguirre o Oscar Dertycia passando dal Tanque Silva fino ad arrivare a dei mediocri come Simeone. Se fosse una cosa fine a se stessa poco male, purtroppo spesso diventa la scusa per la dirigenza per continuare a non investire seriamente. Sono due anni che giochiamo senza attacco per rincorrere la speranza che Vlahovic diventi una grande punta. Qualsiasi grande o media squadra di calcio nella stessa situazione manderebbe il promettente giovane a farsi le ossa per ovvi motivi. Per quarant’anni la Fiorentina attraverso le presidenze Pontello, CecchiGori e DellaValle è andata quasi sempre o almeno nei periodi felici a comprare punte fatte e importanti e giovani promettenti. Da Daniel Bertoni, Ciccio Graziani, Monelli e Robi Baggio dei Pontello ai Borgonovo, Oliveira, Baiano, Edmundo e ovviamente Batistuta di Cecchi Gori, passando poi da Luca Toni, Mutu, Gilardino, Pepito Rossi e Jovetic dei della Valle. Con la presidenza americana che da due anni fa sognare quello che le precedenti tre proprietà non sono riuscite a vincere stiamo giocando con un promettente ragazzino sul quale viene posto una responsabilità e un peso assurdo. Sono due anni che occupiamo i bassi fondi della classifica e segniamo col contagocce. Pradè non sarà mai abbastanza grato a questa tifoseria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. giusetex7_9905901 - 7 giorni fa

      Amen. Il solito giochino stelle-stalle che è tipico della nostra tifoseria ed è comune ad altre realtà dove guardacaso si vince poco vedi Roma, Napoli e simili. Il percorso su Vhlaovic è stato sbagliato sin dall’inizio, un giocatore di 20 anni o è un crack come Haaland o deve essere gestito seguendo due strade. Si manda in prestito a farsi le ossa oppure si lascia in prima squadra affiancandogli una punta esperta titolare. Se è sempre stato così probabilmente un motivo ci sarà, stravolgere queste logiche non paga. Il ragazzo si sacrifica, ha dei colpi ma è evidentemente carente in quanto ancora acerbo. Cosa diventerà non si può sapere, si parlava di un futuro Ibra, piano piano ci si sta ridimensionando nei giudizi. Sei gol con tre rigori partendo praticamente sempre da titolare non sono un bottino da ricordare sebbene nel marasma attuale farebbe fatica pure Van Basten. Di sicuro nei due anni le scelte del Ds sulle punte e anche su di lui non hanno pagato, ammetterlo è solo esercizio di realismo e la fatica di ogni domenica in attacco a prescindere dal non gioco, ci viene in soccorso nel giudicare la situazione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. 29agosto1926 - 7 giorni fa

      Scrivi sempre le stesse ovvietà con riferimento a gente che non ha a che vedere con il talento che Vlahovic ha nel sangue. Probabilmente è meglio arrampicarsi sugli specchi che ammettere di avere sbagliato. Fai te.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. user-15194401 - 7 giorni fa

    Forse chi ha scritto l’articolo si è dimenticato che se va via Koume’ ( speriamo!) non abbiamo altri attaccanti in squadra. Forse è il caso di acquistare una punta?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Tato - 7 giorni fa

    Scusate, ma stiamo a commentare voci di giornale, come se fossero vere?. Oggi arriva un giocatore, domani non più, ne arriverà un altro… Etc etc, come si fa a credere a questa cantilena. I giornali devono riempire le loro pagine con qualcosa. Se poi le notizie sono infondate, cosa accadrà, andranno in galera?.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Il Generale - 7 giorni fa

    Non diciamo cazzate: la prima punta serve e anche forte. Che poi non si riesca per mille motivi a prendere nemmeno a sto giro è un altro discorso..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Il_Mediatore - 7 giorni fa

    Ma per favore…per il gol di ieri sul pallone c’era scritto “spingi”. Macchinoso, scordinato, lento (nel breve) e tecnicamente da serie C.
    Prima se ne accorgono meglio è.
    Poi se si aspetta che qualche scemo ci dia 30-40 mln posso capire perché è e resterà il nostro titolare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Caifamp - 7 giorni fa

      Da serie C te come tifoco viola…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. BlandoTifoso - 7 giorni fa

      Eh, menomale che ci sei te che sei un intenditore.. questo lo dici come se lui fosse li e gli fosse caduto la palla sul piede. ma lui ci è andatato li facendo anche una finta di accorciare sul primo palo che godin ancora lo cercava alla sua destra… Con l’ippica forse ti va meglio…

      Vi ricordo che questo giocatore HA 21Anni e si prende in mano tutta la responsabilita’ dell’attacco facendosi un mazzo disumano! continuate a criticarlo ma non meritate nulla.

      Direi anche a quelli che volevano terracciano titolare dove siete andati a finire? perchè state zitti!

      Mi vergogno di essere tifoso viola, i giocatori finche giocano per noi andrebbero sostenuti e supportati non infamati e criticati ogni giorno! e cosi che poi ci sono tutti questi giocatori che se ne vannno via ed altrove si esaltano!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 7 giorni fa

        Dai non prenderla sul personale, te l’ho detto è un mediatore di bestiame. Capisce di somari e vacche..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Il_Mediatore - 7 giorni fa

        Difficile accettare lezioni da chi fischiava Ilicic o era contento di Muriel all’Atalanta per quanto riguarda capirci di calcio.
        Vi hanno risposto qualche commento più su.

        Godin cosa vuoi che cercasse, ha fatto il massimo in quella situazione cioè mettersi nella traiettoria del passaggio che per nostra fortuna è stato meraviglioso.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. 29agosto1926 - 7 giorni fa

      Mediatore?forse di bestiame …… Il calcio, questo sconosciuto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Mario - 7 giorni fa

    In effetti andato Cutrone e presto Kouame ancora 1 partita e il campionato finisce, perché preoccuparsi di assenze per eventuali infortuni e covid vari

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. loris82 - 7 giorni fa

    Vlahovic e Dragowski… per dieci anni siamo apposto, serve un regista e un terzino destro bono ma BONI!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kewell - 7 giorni fa

      Vlahovic fa parte di quella scuderia che farà sempre di tutto per farlo vendere, compreso non rinnovare il contratto in scadenza nel 2023, quindi è manna se rimane anche il prossimo anno. In più sono amici di Corvino che se può fare uno spregio a questa società lo farà… e speriamo non abbia potere anche su Dragowski, che comunque se continua così in questa Fiorentina rimarrà altro che poco.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. dallapadella - 7 giorni fa

        Ottima questa… quindi se Milenkovic non vuole rinnovare non è tanto per suoi obiettivi personali ma perchè è sotto l’influsso del malefico corvo?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. 29agosto1926 - 7 giorni fa

        I pochi giocatori buoni che abbiamo li ha presi proprio Corvino. Difficile ammetterlo ma è così.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Zosima - 7 giorni fa

    Non diciamo assurdità. Questo sarebbe l’errore più grande da fare. Del resto me lo aspettavo che dopo il gol di ieri si cominciasse a dire che davanti siamo a posto. Vlahovic non è affatto una prima punta o meglio non è un attaccante da area di rigore, non è nelle sue caratteristiche nonostante il fisico, non è bravo a difendere il pallone, a colpire di testa e a muoversi dentro l’area. Lui va bene sulla corsa, ricorda vagamente Boksic anche se con molta meno tecnica per cui è assolutamente indispensabile l’acquisto di un un uomo col fisico da area di rigore che tenga palla, che faccia salire la squadra, che le prenda di testa e che butti dentro le palle sporche dentro l’area.
    Comunque Prandelli ha ben chiaro di cosa c’è bisogno, tocca a Pradè e Commisso soddisfare le sue richieste e lo devono fare senza esitazioni perché il campionato quest’anno è durissimo come ha dimostrato anche la partita di ieri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Staffa - 7 giorni fa

    …è ritornata la rondine di torino???

    non scherziamo, serve eccome un altra prima punta, come serve una seconda..

    vlahovic sti sta impegnando e si vede, ha sicuramente grossi margini di miglioramento…ma nà di acqua da passare sotto ai ponti…non è ancora in grado di reggere da solo l’attacco, si è visto ieri con un modestissimo cagliari…e vediamo a napoli(o mercoledì se gioca) cosa succede..

    se ribery e callejon fanno anche solo il 50% di quello che facevano “prima” ne gioverà tantissimo vlahovic…altrimenti secondo me ci vuole un pilone di esperienza li davanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy