Viola, serve lo scatto. Pioli vuole l’Europa per chiudere il cerchio

En plein di vittorie in casa e tre punti in più dell’anno scorso: Pioli ha la marcia giusta per l’Europa

di Redazione VN

Quattro vittorie in altrettante partite casalinghe: un en plein, per Pioli, riuscito, fin qui, solo a Juventus e Napoli. Non solo: una sola rete al passivo, quella di Tomovic, tre punti in più rispetto all’ottava giornata dell’anno passato e due gol in più nel bottino.

La Fiorentina, adesso, è chiamata allo scatto, scrive il Corriere dello Sport. C’è da battere il Cagliari, l’ultima squadra che la scorsa stagione ha violato il Franchi. L’obiettivo è tornare a correre dopo lo stop contro la Lazio. C’è da rendere ancora più impenetrabile il fortino casalingo. I record, per Pioli, non sono mai mancati anche nelle situazioni più delicate, vedi la stagione alla guida del Chievo, con la quarta miglior difesa della Serie A (2010-11). Pioli vuole riportare la Fiorentina in Europa per chiudere il cerchio aperto la scorsa stagione e interrotto bruscamente proprio contro il Cagliari dopo una cavalcata di sei vittorie dal 25 febbraio al 7 aprile.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy