Un traghettatore fino a giugno, poi Spalletti o Emery. Solo Montella può cambiare la storia

Un traghettatore fino a giugno, poi Spalletti o Emery. Solo Montella può cambiare la storia

Il tecnico non sembra essere in discussione, almeno fino a Inter e Roma. In caso di debacle, si cercherà un traghettatore fino a giugno

di Redazione VN

Quale soluzione per l’immediato per la panchina della Fiorentina? La Nazione si interroga su Vincenzo Montella, con la speranza che Inter e Roma possano trasformare la scena attuale. Il tecnico è ovviamente sotto esame ma l’esonero non è programmato, anche se i due match che chiuderanno il 2019 saranno due esami complicati. Per il quotidiano è complicata anche l’eventuale successione, visto che il Napoli ha scelto GattusoRinghio piaceva a Commisso, che non lo vedeva come un semplice traghettatore. Ruolo che rischia di diventare una soluzione che la Fiorentina potrebbe utilizzare per poi pianificare il futuro e si sposa invece con figure come Prandelli, Iachini e Guidolin. Per la prossima stagione poi ci sarà l’assalto a Unai Emery, che dopo l’esonero dall’Arsenal potrebbe accettare un progetto in prospettiva come quello della Fiorentina. Senza trascurare l’opzione Spalletti, che va verso l’ultima stagione di legame con l’Inter e potrebbe risolvere più facilmente il contratto.

Il clamoroso retroscena: “La Fiorentina ha sondato Allegri, ma la risposta…”

25 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. postino - 6 mesi fa

    Venturato del Cittadella

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Leo - 6 mesi fa

    Si magari, ma bisognerebbe centrare una qualificazione in Europa, sennò come vengono?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. iG - 6 mesi fa

    L’ ARSENAL fa fuori EMERY per prendere il grande PAULO SOUSA e noi che si fa? Si prende lo scarso EMERY?
    Invece di prenderlo noi il granbde PAULO SOUSA? Il miglior allenatore visto a FIRENZE negli ultimi 15 anni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Up The Violets - 6 mesi fa

      Se al “grande PAULO SOUSA” fanno un mercato come quello della scorsa estate poi in sede ci vogliono i Caschi blu dell’ONU.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. 29agosto1926 - 6 mesi fa

      Ma Paulo Sousa non è quello che doveva vincere la Champions in 5 anni? Ragione di sagre che forse te ne intendi, il cervello per quello ce l’hai, solo le sagre ma……… nemmeno tanto impegnative.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Burlamacchi - 6 mesi fa

    Emery credo sia quello che più mi piacerebbe vedere a Firenze.

    Però ha ragione anche chi dice che dobbiamo guardare all’immediato. Perchè la stagione è in corso e se arrivano due sconfitte rischiamo l’imbarcata da cui poi è difficile riprendersi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. roberto.pizzutil_12902675 - 6 mesi fa

    Zeman ora e Ancelotti o Spalletti a giugno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 6 mesi fa

      stai bono ..
      con ZEMAN si retrocede
      qui ci vuole un allenatore concreto ceh fa un sano 442 per salvarsi
      LIROLA MILENKOVIC PEZZELLA CACERES i 4 dietro
      CASTROVILLI BADELJ ZURKOSKY PULGAR i 4 centrocampisti
      RIBERY CHIESA
      ecco cosi ci salviamo sicuroe si prende il 50% in meno di goal
      BEPPE IACHINI la sistemerebbe cosi’

      per poi anno PROSSIMO io punterei tutto sul miglior allenatore visto a FIRENZE negli ultimi 15 anni, PAOLO SOUSA, ma siccome l’ arsenal gli fa una caccia sfrenata ( mica son grulli) probabilmente non potra’ arrivare..e allora io darei la squadra a GUIDOLIN o a GENTILE che pure mi piace tantissimo

      amo gli allenatori veri compreti non quelli ad voli pindarici come MONTELLA

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. albio_964 - 6 mesi fa

    A giungo innesti importanti e squadra affidata a Fabio Capello!!
    Sinceramente mi sono rotto con questi allenatori che vanno alla ricerca del bel gioco a tutti i costi. Ricordatevi che ci si diverte solo se si vince!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Up The Violets - 6 mesi fa

    Ridai con la fuffa sull’anno prossimo.

    C’È.
    SOLO.
    QUESTA.
    STAGIONE.

    PENSIAMO.
    PRIMA.
    A.
    SALVARCI.

    Non so più come dirlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Bottegaio - 6 mesi fa

    Lo stato di pre-morte della informazione sta tutta in questo articolo che possiamo sintetizzare così:
    Da Unay Emery a Guidolin, passando per Prandelli senza trascurare Spalletti e Peppe Iachini.
    Riassumendo, gente che campa di rendita per il bel tempo che fu,Emery e Spalletti. Altri che è più probabile trovare sulle rampe del Fedaia che a bordo campo, Guidolin.
    Dulcis in fundo i sempieterni pluriesonerati, ma attaccatisssssimi a Firenze, come Pioli sic!!!!, Iachini e Prandelli.
    Insomma più che un articolo, un necrologio per la qualità dell’informazione e un pacco per il tifoso viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. fa_774 - 6 mesi fa

    Prandelli per 6 mesi sarebbe ottimo. Io ricordo che la piu bella nazionale vista in 2012 era con lui, e sopratutto un ciclo vincente con la Fiorentina con giocatori “normale” come Reginaldo, Gamberini, Gobbi, etc.. In 6 mesi vediamo se puo ricominciare a essere il mago o no.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. curra. - 6 mesi fa

      In 6 mesi al Genoa non ha fatto certo il mago

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. woyzeck - 6 mesi fa

    Alcuni nomi citati dai giornali sono semplicemente demenziali e quindi per forza falsi: gli unici al momento che abbiano un senso sono Prandelli (alcuni si sono misteriosamente dimenticati di quello che ha fatto a Firenze…) e Iachini, per senso di appartenenza e carisma, oltreché per affetto alla piazza, oppure come extrema ratio Guidolin, per effettive capacità tecnico-tattiche. Tutti gli altri, che non siano nomi di primissima fascia (ma molto difficilmente potrebbero accettare un incarico con le modalità attuali…) sono solo nomi che potrebbero addirittura peggiorare la situazione…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Tullio da Torino - 6 mesi fa

    Ma perché non la si smette di parlare del futuro e si cerca di lasciar lavorare in pace Montella finché è l’allenatore della Fiorentina??? A che servono queste parole basate sul nulla?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cosimo de' Medici - 6 mesi fa

      Perché Montella è scarso e deve essere cacciato quanto prima, altrimenti si va in B.
      Altro discorso è parlare di chi lo sostituisce da qua a giugno: ma parlare di chi viene a giugno non serve a nulla.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. gabbani._2946322 - 6 mesi fa

      Molto semplice, perchè un’allenatore di spessore in B non ci viene e con Montella ci si va di sicuro. Quindi ora un traghettatore, per me il migliore sarebbe Reja e poi a giugno uno di livello. FV

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. user - 6 mesi fa

        Concordo;Reja è una buona opzione.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. fa_774 - 6 mesi fa

      Perche ? Sei stato sulla nostra planeta gli ultimi 6 mesi ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Davide - 6 mesi fa

    Ovvio che se parte Montella arriva Prandelli al 400%
    Segnatevelo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Cosimo de' Medici - 6 mesi fa

    Inutile parlare di chi viene a giugno: conta il presente, che dice che siamo a 5 punti dalla zona retrocessione.
    Intanto salviamoci, che né Emery, né Allegri, né altri allenatori vengono ad allenare una squadra di serie B.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Massimo - 6 mesi fa

    Spalletti litiga sempre con tutti, anche nella squadra, vuole troppi soldi e, cosa non trascurabile ha vinto solo in Russia dove avrei vinto anch’io.!!
    Meglio uno meno famoso ma che lavori e faccia,correre: Maran, DeZerbi, Liverani.
    Se conosce il nostro campionato è meglio.
    Massimo C.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user - 6 mesi fa

      Perché Spalletti non fa correre? La Roma (a partire dalle fasce correva come un treno)
      Una squadra che a detta del suo proprietario,vuole arrivare a vincere con una figura di spessore e tu vorresti De Zerbi o Liverani? Caspita che ambizione! In ultimo se Spalletti costa troppo lo paghi tu o Commisso????Se poi Spalletti sta antipatico è un’altra cosa ma il calcio non c’entra nulla.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. torzin_7750671 - 6 mesi fa

      Con tutto il rispetto per gli allenatori sopra menzionati, ottimi, se Rocco vuole davvero puntare in alto, serve altro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Burlamacchi - 6 mesi fa

      Sono buoni allenatori, ma francamente c’è di meglio eh.

      Cioè se si vuol puntare in alto, aumentare gli introiti e quindi il monte ingaggi per arrivare a giocatori di caratura internazionale, investire centinaia di milioni di euro fra centro sportivo e stadio in modo da poter operare con più libertà sul mercato, ecc ecc… poi non si può puntare su Maran o Liverani che allena il Lecce.

      Con tutto il rispetto per loro che sono buoni tecnici

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy