Tutti a rapporto dai Della Valle: anche Corvino è in discussione

Confronto tra la proprietà e la dirigenza dopo la terza stagione senza qualificazione europea

di Redazione VN

Niente giorno libero, una riunione urgente è in programma nelle stanze della Fiorentina. Una riflessione – scrive La Repubblicache coinvolgerà la società e dunque la dirigenza dopo la disfatta col Sassuolo. Autocritica è la parola che circola con insistenza nelle stanze della società nelle ultime ore. Tutti in discussione, con una certezza: a giugno Freitas se ne andrà e i viola cercano un direttore sportivo da affiancare a Corvino. Spunta il nome di Accardi dell’Empoli, ma si valuteranno anche altre opzioni anche perché lo stesso Corvino è in discussione.

Violanews consiglia

Primo Maggio di confronto in casa viola: domani riunione Della Valle-dirigenza

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ippio - 2 anni fa

    Già il fatto che sia IN DISCUSSIONE è un segnale preoccupante… Se fosse un uomo vero si dovrebbe dimettere con tanto di pubbliche scuse…allo stesso tempo una società normale l’avrebbe allontanato già da tempo con FOGLIO DI VIA…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-2073653 - 2 anni fa

    Magari, ma non ci credo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Valdemaro - 2 anni fa

    Ma se sono i primi ad essere contenti della mancata qualificazione in Europa? Hanno ripreso corvino apposta.
    Senza Europa niente investimenti nella rosa solo prestiti presi a casaccio per salvarsi (forse).
    Firenze si sta finalmente svegliando.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. redellamaratona - 2 anni fa

    Speriamo che venga fatta piazza pulita,ma anche i Della Valle devono mettersi in discussione perché una società di calcio va gestita in maniera diversa.Si deve ricreare entusiasmot,fare investimenti non solo su giovani,ma anche scegliere giocatori certi come Muriel.La cosa più importante,però,è che la società abbia un responsabile,che sia tutti i giorni a contatto con la squadra,che la controlli e che abbia autorità e carisma(un tipo alla Galliani),il telefono usato dai Della Valle non basta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. woyzeck - 2 anni fa

    Cacciare Corvino sarebbe perlomeno un atto di rispetto verso i tifosi, continuare a tenerlo invece una vera e propria PROVOCAZIONE… Se ne deve andare. Il secondo da cacciare subito poi sarebbe Cognignignigni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ottone - 2 anni fa

    Freitas? Il problema è Freitas? Che pagliacciate!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Bob - 2 anni fa

    Corvino quando si presentò la prima cosa che fece in conferenza stampa fu quella di parlare male di Pradè. La seconda che era venuto per vincere. Questo è l’uomo. E volete che si dimetta?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. kiton - 2 anni fa

      Esatto. In effetti aveva trovato un bilancio negativo ma almeno una rosa sul campo ancora competitiva. Adesso chi viene trova lo stesso buco di bilancio ed una rosa da retrocessione nonostante il paio di giovani talenti che valgono quel che valgono ma in campo non ci hanno portato solo indietro. La strategia di Corvino e Cognigni ha fallito molto piú di quella espansiva provata da ADV e Pradé con Gomez &co.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy