Tutte le piste del mercato: Udine attira, l’idea è Cassata. Amrabat non tramonta

Tutte le piste del mercato: Udine attira, l’idea è Cassata. Amrabat non tramonta

Pare che possa arrivare Duncan. Ma oltre al ghanese?

di Redazione VN

La Nazione, dopo aver approfondito il tema legato a Duncan, sposta la lente d’ingrandimento sugli altri nomi che suscitano l’interesse della Fiorentina: l’ultimo in ordine di tempo è quello di Francesco Cassata (SCHEDA), un investimento di prospettiva dal Genoa, classe 1997, anche se in quel ruolo il preferito resta Amrabat (SCHEDA) per giugno. Pradè guarda con occhi particolari a Udine, con la quale i contatti sono possibili, non solo per un ipotizzato ritorno di fiamma per De Paul, ma anche per le piste Fofana (SCHEDA) e Mandragora (SCHEDA). La telenovela estiva per l’argentino non si è conclusa con la fumata bianca, ma il mancato arrivo di Don Rodrigo ha permesso a Castrovilli di sbocciare definitivamente. La Gazzetta dello Sport aggiunge il nome di Vecino, precisando subito dopo che, così come per Mandragora, non ci sono margini.

In difesa tramonta la pista Bonifazi, ormai passato alla SPAL, mentre per Juan Jesus (SCHEDA), che piace a Iachini, la Roma chiede 6 e la Fiorentina offre 3. Un po’ come per Duncan, l’accordo dovrebbe arrivare in settimana nuova.

calciomercato

Pedullà: “Cassata un’opportunità. Juan Jesus? Il problema è il costo del cartellino”

 

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. folder - 5 mesi fa

    Soliti nomi come se al mondo non ci fossero che quelli.L’idea che,a gennaio,il mercato sia riduttivo e si debba andare solo su giocatori scarsi e rotti non è vera.Se ti presenti soldi in bocca puoi prendere anche giocatori forti(un po’ come ha fatto l’Inter con Moses ed Eriksen).Il problema sta solo nella competenza o meno degli operatori di mercato.Io credo che noi abbiamo un DS molto scarso che conosce solo giocatori di terza fascia e gli da la caccia come se fossero dei novelli Maradona.Non si spiega,altrimenti,perchè trattiamo giocatori con squadre di terza fascia come la Spal(Bonifazi);Cagliari(Pisacane);Lecce(dell’Orco)oppure panchinari fissi come Juan Jesus(che è stato relegato in panchina perchè faceva prendere caterve di goal alla Roma)o altri scarsi assai tipo Cassata;Mandragora o “el Pippero”DePaul!Il fatto,poi,che Iachini dia consigli sui giocatori da prendere perchè gli ha allenati mi preoccupa un po’ perchè va considerato che
    tipo di squadre ha allenato fino ad oggi(terza fascia serie A oppure serie B)
    Infine non dimentico chi arrivò all’ultimo mercato di gennaio gestito da Pradè(Tino Costa;Kone;Benalouane e la ciliegina sulla torta Salah durato 6 mesi al contrario delle dichiarazioni del DS che sosteneva che l’Egiziano sarebbe “rimasto con noi 18 mesi”).Credo che in Europa ci siano giocatori validissimi da prendere solo che Pradè non gli conosce e quindi non gli tratta.Ad oggi un buon DS aveva già fatto gli acquisti che servivano e invece Pradè cincischia con il risultato che,se chi cerca non calerà di valutazione,i soldi che chiedono oggi dovrai spenderli lo stesso ma forse,dico forse,gli obbiettivi ricercati non ci saranno più perchè te li cuccherà qualcun altro e
    tu ti dovrai accontentare del Benalouane o del Tino Costa di turno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. simuan - 5 mesi fa

      …a parte il giudizio su Depaul, che considero un ottimo giocatore, sul resto sono piuttosto daccordo. Prade’-Macia fu’ un’accoppiata azzeccata ma ci siamo ripresi solo il 50% di quel binomio… il 50% meno preparato e attento allo scouting internazionale…sono limiti enormi nel calcio attuale.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy