Il Napoli si spinge a 50+Rog per Chiesa, la Roma offre El Shaarawy. La Fiorentina…

Il pressing azzurro coinvolge anche babbo Enrico, con Ancelotti che ha avuto una telefonata interlocutoria con il suo ex giocatore

di Redazione VN

Il Napoli è pazzo di Federico Chiesa e manda un chiaro segnale alla Fiorentina, arrivando a offrire 50 milioni di euro più due giocatori a scelta, partendo dal croato Marko Rog. Aurelio De Laurentiis in persona s’è fatto avanti con i vertici della Fiorentina, ma ha trovato la strada sbarrata, anche con l’avallo del giocatore. Il pressing azzurro coinvolge anche babbo Enrico, con Ancelotti che ha avuto una telefonata interlocutoria con il suo ex giocatore.

L’asta per il gioiellino viola comincia a diventare importante. La Roma è stata la prima a muoversi offrendo 40 milioni più El Shaarawy, con Corvino che ha rifiutato. L’Inter è in corsa e, dopo aver risanato i conti, farà un tentativo a luglio. La Juventus si muove sotto traccia, a medio termine, magari in vista della prossima stagione. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

 

Violanews consiglia

Dilemma terzino destro: la soluzione è in casa e l’ha trovata Pioli

Pescare dalle retrocesse, perché no? Sei nomi che potrebbero tornare utili alla Fiorentina

20 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Strummer - 3 anni fa

    Se il tetto ingaggi resta questo possiamo vendere Chiesa anche a 100 milioni per poi comprare dieci giocatori del livello di Biraghi,Se va bene se ne azzecca uno o due e via daccapo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. JIC - 3 anni fa

      bravo joe…hai detto la verità…è quello il problema

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ammazzalavecchiacolgas - 3 anni fa

      Ma infatti il giochino del Napoli è quello di supervalutare Rog e un altro pippone 25 milioni l’uno per dire “abbiamo offerto l’equivalente di 100 milioni”.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Paul - 3 anni fa

    Milinkovic 150 Chiesa 100 oggi al mercato 2018

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. alesquart_667 - 3 anni fa

    È molto difficile ammetterlo, ma a mio parere si è perso il treno per fare il salto di qualità. C’è stata un’impennata tale dei prezzi e quindi dei costi di una squadra che fanno si la forbice tra squadre forti e le altre aumenterà sempre di più.
    L’unico che ha saputo fare calcio, al di fuori della Juve, in questi anni è stato De Laurentiis (più staccati Potuto e Pallotta) il resto é mediocrità. L’inter e il Milan stanno faticando e se risaliranno è perché Milano rimane il motore economico d’Italia e quindi vale la pena investire anche sul calcio cittadino. I DV non sembrano avere interesse (consapevolezza di avere un bacino di utenza piu piccolo rispetto alla concorrenza che cinta) a rilanciare perché si rendono conto che dovrebbero mettere risorse che forse non hanno. So che non c’entra con l’articolo in se, ma è solo per dire che, o avviene un miracolo sportivo stile Leicester (Ma in Italia la vedo grigia) in maniera da occupare una posizione da CL che farebbe entrare denaro per incrementare il fatturato oppure….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Paul - 3 anni fa

    Condivido, se Milenkovic vale 150 anche il Chiesa Federico vale oltre 100. Se poi il prossimo anno inizia a segnare con continuità questo diventa, voglio esagerare, meglio di……..( mettete il nome di chi volete) e poi finora ha dimostrato di non montarsi la testa. Può giocare in più ruoli e quindi riassumendo oggi, estate 2018, vale 100, il prox anno di più. Saluti a tutt

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. tassorosso - 3 anni fa

    Vi rendete conto che prezzi son arrivati i giocatori squadre come il Benevento chiede 20 milioni per un giocatore che si e’ visto solo quest’anno .Ormai none’ questione di ciabattinio calzolai il Milan rischia di non fare l’europa pur avendo i cinesi bisogna rendersi conto che bisogna esserecontenti di quello che abbiamo e non e’ tutto negativo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. massimo_383 - 3 anni fa

    Capisco che fate il vostro mestiere di informazione, ma è assai penoso dopo che Badelj ha rinunciato alla Fiorentina leggere messaggi di questo tipo. La società dovrebbe essere pungolata a fare investimenti a comprare grandi giocatori per colmare il gap esistente con squadre come Lazio e Napoli che storicamente sono state sempre alla portata della Fiorentina. Invece i cronisti sportivi locali si limitano a riportare le voci di mercato sui nostri buoni giocatori che non sono dei campioni, ma dovrebbero costituire le minime basi su cui costruire una squadra decente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. violaebasta - 3 anni fa

      Massimo_383 devi cercare di capire i giornalisti locali che non avendo notizie su acquisti viola e non potendo più parlare di campionato in qualche modo devono realizzare l’articolo da mettere quotidianamente nei giornali.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. jackfolla - 3 anni fa

    si se te chiedere 150 milioni per Milinkovic da Lotito, 60milioni per Jorginho, ecc. questo mercato avrà
    prezzi assurdi, volere Chiesa? portare 100 milioni. ogni tanto bisogna imparare
    da Cairo e da Lotito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. grog - 3 anni fa

    se avessimo soldi ci potremmo permettere di non venderlo ma siccome faremo il solito mercato da perdenti con giocatori da 2 mln, gente retrocessa, scommesse perse e giovani allo sbaraglio…
    vendere immediatamente e rifare la squadra partendo dai 5-6 giocatori buoni in rosa e aggiungere laxalt, widmer, un bel regista e un paio di vecchi esperti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. mario - 3 anni fa

    Mi prendo Rogg, coi 50 prendo Verdi e Laxalt,e mi avanzano per difensore e sostituto di Badel

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. gino.cassa_32 - 3 anni fa

    Il dato di fatto è che il futuro di Federico Chiesa è sicuramente lontano da Firenze. Purtroppo per noi, la dimensione a cui è stata portata la Fiorentina negli ultimi due o tre anni, non è compatibile con le giuste aspirazioni di giocatori del calibro di Chiesa. Ed allora conviene trarre il massimo vantaggio da questa situazione e, secondo me, questo si riassume in “monetizziamo oggi, la partenza dell’anno prossimo”, partendo dalla scelta di una squadra in grado di portarci i maggiori vantaggi. Leggo della Juventus, interessata ad offrire qualcosa per chiudere un affare che consentirà a noi di avere ancora per un anno Federico a Firenze, per poi salutarlo la prossima stagione. Bene allora cara Juventus, come anticipo dacci in prestito con diritto di riscatto, Meret e Mandragora, che a noi coprirebbero due ruoli attualmente scoperti (portiere e regista davanti alla difesa), stabiliamo il prezzo di Chiesa e dei riscatti (almeno 60 milioni Chiesa e, secondo quanto si sente in giro, 20 milioni Meret e 15 circa Mandragora) e saremo tutti contenti. Noi sapendo di incassare altri 25 milioni, potremmo andare sul mercato più sereni, aggiungendo alla scarsa disponibilità attuale (che può crescere con i saldi di fine esperienza dei tanti giocatori non da Fiorentina, diciamo una quindicina di milioni da aggiungere ai 10 già a disposizione), la disponibilità dei soldi del saldo di Chiesa. Con questi fondi potremmo concentrarci investendone diciamo almeno 15 sull’estrno alto di sinistra (perché non El Shaarawy che dall’articolo sembrerebbe che la Roma intenda vendere, oppure su Berardi che ormai ha fatto il suo tempo a Sassuolo?).
    Quindi la Fiorentina della prossima stagione potrebbe essere:
    Meret, Milenkovic, Pezzela, Hugo, Biraghi, Mandragora, Veretout, Benassi/Dabo, Berardi Simeone e Chiesa
    Buoni sogni di mercato a tutti….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Ammazzalavecchiacolgas - 3 anni fa

    Intanto, visto il ruolo in cui lo schierava Ancelotti, Chiesa ha fatto già tanto a rispondergli al telefono.
    Rog avrà anche giocato spesso, ma con una media di 10 minuti a partita. Pagato 13, crede di poterlo valutare 25 come con Gabbiadini? E perché scambiare uno come Chiesa con un fallimento del genere, via… Son curioso degli altri nomi, spero ci sia anche Milic, così, per farci due risate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vb - 3 anni fa

      Guarda che i nostri eroi, pur di incassare la grana, sarebbero disposti a scambiarlo anche con i magazzinieri….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 3 anni fa

        solo se tu ti levassi dai co….i sarebbe fattabile ma, purtroppo i GOBBI sono come le zecche!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. vb - 3 anni fa

          I gobbi sono coloro che vogliono che la Fiorentina rimanga nella mediocrità, ossia con i ciabattini.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. zachini - 3 anni fa

            Il problema non è gei gobbi, dei ciabattini o dei magazzinieri, ma degli ignoranti ed incompetenti in materia come te, che pur non capendo una mazza di come si possa fare calcio oggi, scrivono perchè hanno una tastiera ed aprono bocca per dargli aria.

            Vdz

            Mi piace Non mi piace
      2. Ammazzalavecchiacolgas - 3 anni fa

        Quindi affermi che per incassare la grana accetterebbero 50+2 pipponi che non valgono 10 e manco servono invece di 60-70 cash che potrebbero arrivare a breve? Confusion will be your epitaph…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. mannishboy - 3 anni fa

          Eeeh! Si cita Hammil qui! E poi i’Bamba pensa si sia de grebani!

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy