Strategie future: il tempo è nemico, prima la salvezza

Strategie future: il tempo è nemico, prima la salvezza

Quando la Fiorentina avrà (si spera) conquistato la salvezza, arriverà il momento di fare chiarezza sul futuro

di Redazione VN

Prima la salvezza, poi il resto. Come scrive La Nazione, per le mosse del futuro il rischio è che il tempo possa giocare un ruolo importante, ma contrario. La salvezza matematica da conquistare ha rallentato tutto e in alcuni casi messo in frigorifero situazioni che dovevano essere affrontate con una certa velocità. Tutto è rimandato a lunedì 27 maggio, quando pare prenderà la parola Diego Della Valle. E tutto sarà più chiaro perché il tempo stringe.

vnconsiglia1-e1510555251366

Direttore sportivo: Ripa è il primo della lista

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CippoViola - 3 mesi fa

    Ovviamente se accadesse la sciagura di andare in B diventiamo meno appetibili per chiunque (ammesso che lo fossimo prima). Cambierebbero strategie su ogni movimento in ingresso, compresi i riscatti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. filippo999 - 3 mesi fa

      e perchè mai ? Anzi , la pagherebbero di meno…..sarebbero i DV a rimetterci

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. vecchio briga - 3 mesi fa

    Le solite buffonate. Ora c’è la salvezza. Poi vedrete che il giornale del padrone scriverà che prima bisogna vendere gli esuberi. Poi scriveranno che era tardi per fare acquisti, ma a gennaio non si faranno “trovare impreparati”. Infine diranno che a gennaio giocatori validi non si trovano. E la giostra continua.. Grazie Della Valle

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy