Strani incroci: Chiesa ritrova Bernardeschi

Strani incroci: Chiesa ritrova Bernardeschi

Fiorentina-Juventus sarà anche la sfida tra Chiesa e Bernardeschi

di Redazione VN
Federico-chiesa

La sfida tra Fiorentina e Juventus sarà anche quella tra Federico Chiesa e Federico Bernardeschi. Su loro due si concentra Repubblica Firenze. Vi riportiamo una parte dell’articolo di Matteo Dovellini:

Strani incroci quelli tra Fiorentina e Juventus, che domani sera metteranno di fronte, uno contro l’altro, anche gli ultimi due gioielli usciti dal vivaio dei viola. Da una parte Federico Bernardeschi: quel talento cresciuto, cullato, atteso per anni e poi passato alla Juventus per 40 milioni di euro nell’estate delle partenze, un anno fa. Dall’altra Federico Chiesa: figlio d’arte, cresciuto nel settore giovanile e accomunato da Bernardeschi per potenzialità e carichi di responsabilità. Si troveranno nuovamente insieme, sul terreno del Franchi. Dove nell’ultimo incrocio in campionato, nella sua prima gara da ex a Firenze, Bernardeschi sbloccò una gara tesa ed equilibrata con una punizione di sinistro sul palo più lontano. Beffardo il destino, per chi aveva sognato di avere in casa la bandiera del futuro e che si ritrovò, invece, a fischiarlo. Un calcio di punizione, proprio come quello di Enrico Chiesa che nel gennaio del 2001, a Torino, sorprese Van Der Sar con la complicità e l’astuzia di Di Livio, segnando il secondo dei suoi gol nella serata di un rocambolesco 3- 3. È un fatto generazionale, che non a caso segna anche alcune differenze sostanziali tra i due Federico.

vnconsiglia1-e1510555251366

Ferrara scrive: “La tazza del 4-2 l’unico trofeo dell’era Della Valle”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy