Stessi obiettivi, stessa formula: per Sansone i viola puntano al prestito biennale

Pochi minuti in stagione, ma Sansone è un vecchio obiettivo che può ritornare nel mirino viola: la formula? Prestito biennale con diritto di riscatto

di Redazione VN

Un anno da protagonista, poi il triste cambio di rotta, complice un infortunio e il cambio in panchina. Dal vivere un sogno Nicola Sansone si è trovato in un mezzo incubo, e per questo punta a lasciare il Villareal e la Spagna a gennaio. La Fiorentina non ha mai smesso di seguirlo, come scrive il Corriere dello Sport – Stadio,  ma sulle tracce dell’italo-tedesco ci sono anche il Bologna e il Genoa. Sansone conosce la Serie A, ma in questa stagione ha giocato pochissimo (tre spezzoni, 34 minuti in tutto, un gol e un assist) e i viola sono pronti a tornare all’attacco con la solita formula: prestito, anche biennale, magari con un diritto di riscatto da poter esercitare successivamente, ma senza alcun obbligo. Le alternative? Luis Muriel, Arber Zeneli, Ismaila Sarr.

vnconsiglia1-e1510555251366

Astori, il giorno degli interrogatori. Gli indagati potrebbero disertare

Fiorentina, che fare? Ecco il patto tra società, tifosi e città

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy