Stadio: Simeone e Di Francesco, di padri in figli

Stadio: Simeone e Di Francesco, di padri in figli

Sabato al Franchi daranno il proprio contributo pure gli altri due figli d’arte: Federico Chiesa e Mattia Destro

di Redazione VN
Giovanni Simeone, Federico Di Francesco

Sulle pagine di Stadio, si parla dei figli d’arte che nella stessa settimana hanno visto sfidarsi i padri nell’Europa che conta e che domani pomeriggio si ritroveranno in campo da avversari, a caccia entrambi del secondo successo stagionale. Da una parte c’è Giovanni Simeone, che l’altra sera all’Olimpico ha osservato la garra in panchina del padre Diego, uno che quando il pallone rotola si infervora come non mai, dall’altra Federico Di Francesco, il figlio di Eusebio, un anno più grande dell’argentino e pure lui già con i riflettori puntati addosso.

Daranno il proprio contributo pure gli altri due figli d’arte, Federico Chiesa da una parte, figlio di Enrico, che a Verona ha conquistato il rigore trasformato da Thereau, e pure Mattia Destro, figlio di Flavio, il cui gol realizzato nell’88 con la maglia dell’Ascoli costrinse il Milan al pareggio. A Benevento si è inventato l’assist per il gol-partita di Donsah, ma è ancora a caccia del suo primo timbro stagionale. Galleria d’arte al Franchi, aspettando Ianis Hagi, il figlio di Gheorghe, 4 reti nel precampionato e un potenziale capace di far sognare. Intanto tocca a Simeone e Di Francesco: dopo i padri, è l’ora dei figli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy