Stadio: Roma troppo forte, la Fiorentina non poteva fare di più

“La Roma ha messo sotto la Fiorentina quando la partita si è incanalata sui binari della forza fisica”

di Redazione VN

Come scrive il Corriere dello Sport, la Roma ha messo sotto la Fiorentina quando la partita si è incanalata sui binari della forza fisica.

Per quanto riguarda i viola, la sensazione è che non potessero fare di più. La Fiorentina non si è mai arresa e non è stata neppure fortunata. Sul 2-2 ha colpito il palo con Chiesa e sulla ribattuta di Veretout ancora Allisson ha respinto. Poteva essere la svolta che, però, è arrivata a inizio ripresa con il gol-rimpallo di Manolas.

La Fiorentina non ce l’ha fatta anche perché in mezzo al campo si è alzata la diga Nainggolan. Ha recuperato un pallone dietro l’altro e ha finito la partita consegnando a Perotti la palla per il gol del 2-4.

Nella ripresa Pioli ha perso Badelj, ma gli inserimenti di Eysseric e Babacar non hanno alzato il livello del gioco. A differenza dei cambi di Di Francesco che ha messo Perotti. Se ti giri verso la panchina e vedi la facce di De Rossi, Strootman e dell’ex Genoa i cambi ti vengono facile. Per Pioli non è proprio la stessa scelta.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. S. Brigida Viola - 3 anni fa

    Come purtroppo avevo anticipato Pioli mi sta deludendo molto, anche ieri è stato miope o incapace perchè si ostina a giocare a 4 dietro e non a 3; continua a schierare due terzini che sono palesemente di categoria inferiore, soprattutto Birachi che è imbarazzante, ricordate Castro a Verona (2 goal) ieri tale Gerson (2 goal non aveva mai segnato) ed altri che ora non ricordo; credo sia venuto il momento di toglierlo dai titolari, è inadeguato ed anche Pioli comincia ad esserlo, ha 4 centrali di livello ed ancora non ha capito che deve giocare a 3 così da far accomodare i due terzini in tribuna, ORA BASTAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy