Stadio: Pioli, Di Francesco e Sousa, il primo maggio è la festa degli allenatori

Stadio: Pioli, Di Francesco e Sousa, il primo maggio è la festa degli allenatori

I tre allenatori a fine mese decidono il loro futuro professionale. E la Fiorentina sceglierà

di Redazione VN

Sulle pagine di Stadio oggi in edicola – nel pezzo firmato Alessandro Rialti – si parla del futuro della panchina viola. Ne sapremo molto di più il primo maggio, visto che il 30 aprile è il termine massimo per far valere la clausola presente sul contratto di Sousa e che permetterebbe la Fiorentina di prolungare per un’altra stagione il rapporto di lavoro con il tecnico portoghese. Ipotesi assai improbabile, per la verità. In estate si cambierà tanto, se non addirittura tutto.

Ma il 30 aprile è pure la data prefissata fra Di Francesco e il Sassuolo in merito alla possibilità di confermare o meno i due anni di legame ancora attivi fra il tecnico e il suo club. Fra i vari candidati sarebbe lui il più determinato. Ma deve parlare con il suo presidente. E Pioli? Resta all’Inter? Pure lui potrebbe liberarsi per fine mese. E in quel caso? Il primo che dice di sì diventa viola? Probabile. E gli altri nomi: Di Matteo, Maran, Semplici? Tutti un gradino dietro. Prima il 30 aprile, prima Di Francesco che rimane in testa, poi Pioli.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. emilio - 3 anni fa

    … SE QUESTI SONO GLI OBBIETTIVI … MEGLIO TENERSI IL PORTOGHESE…!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy