Stadio: Fiorentina, che beffa! Non basta Chiesa

Viola raggiunta dal Genoa: Sousa, in doppio vantaggio al Franchi, non ha saputo chiudere. Decisivo l’arbitro Orsato per il pari dal dischetto

di Redazione VN

La Fiorentina butta via la nuova occasione per riavvicinarsi alla zona-Europa – scrive Alessandro Rialti sul Corriere dello Sport/Stadio -. Colpa sua, ma anche dell’arbitro Orsato che lascia correre sui falli a metà campo e sancisce il calcio di rigore (con espulsione) sul mani di Bernardeschi (braccia parallele al corpo). E’ come se il direttore di gara sia rimasto abbagliato dall’improvvisa esplosione di luce nel secondo tempo del match.

Ma la responsabilità maggiore rimane dei viola che sono passati in vantaggio con un tiro cross di Ilicic, hanno raddoppiato con una gran giocata di Chiesa (il migliore senza ombra di dubbio) e non sono stati capaci di sigillare il risultato. Di nuovo al Franchi, come se Sousa e i suoi abbiano il… braccino corto. Impauriti dall’arrivo dalla linea d’arrivo. Proprio nel turno dove “grippano” Lazio, Milan e parzialmente l’Atalanta. Merito però anche del GEnoa che non si è mai arreso. Ha lottato anche quando tutto pareva impossibile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy