Stadio alla Mercafir, c’è un nuovo progetto tutto fiorentino

Stadio alla Mercafir, c’è un nuovo progetto tutto fiorentino

L’idea dello studio “Pierattelli Architetture” che è pervenuta alla Fiorentina

di Redazione VN

Con il restyling del Franchi bocciato dalla Soprintendenza, alla Fiorentina è pervenuto un nuovo progetto, tutto fiorentino, dallo studio “Pierattelli Architetture” che ha collocato il nuovo impianto nell’area Mercafir, senza spostare il mercato e organizzando una nuova viabilità per l’intero quadrante. Come riporta La Nazione, lo stadio previsto sarebbe da circa 40mila posti, con un perimetro 600 metri e un’altezza che varia da 30 a 40 metri, esternamente caratterizzato da uno schema a rombi dipinti con i colori sociali della squadra: viola, bianco e rosso, con una forte dominanza del viola, fino ad arrivare sulla copertura dove prevale il bianco.

Dall’alto richiama la forma di un enorme fiore, con 16 ingressi, de scale panoramiche, ascensori e una galleria commerciale. Per quanto riguarda la viabilità è previsto l’interramento del viale Guidoni, come  spiega l’architetto Andrea Pierattelli, tramite un tunnel con ingresso dove sorge la ferrovia e l’uscita di fronte al Palazzo di Giustizia modificando il senso di marcia in un’unica direzione e mantenendo una strada a livello zero per gli abitanti del quartiere. Il costo dell’investimento si aggira sui 150 milioni di euro, con tempi di realizzazione di due anni.

Ass. Urbanistica ammette: “Progetto Casamonti non attuabile, la Fiorentina ha virato sulla Mercafir”

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. max59 - 2 settimane fa

    Ci s’ha più progetti per lo stadio noi che capelli veri in testa Conte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iloap6_9781317 - 2 settimane fa

      Grande max…mi hai fatto ridere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Linko - 2 settimane fa

      più progetti ci sono meglio è, meglio avere più scelte che solo 1 scelta, poi sarà la Fiorentina a valutare quale attuare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Xela - 2 settimane fa

    siamo alla follia. ma vi pare questo il modo di lavorare seriamente? ogni studio che ha bisogno di un po’ di pubblicità fa un paio di renderini senza arte nè parte e dà l’idea alla gente che ci sia un “progetto” pronto e funzionante. queste immagini valgono poco più di un disegno a lapis fatto nella pausa pranzo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dosantosh - 2 settimane fa

    ma quanto vi piace buttar via per 5 min di pubblicità? ma l’avete pagato almeno lo stagista che si é fatto un mazzo tanto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy