Squinzi: “Berlusconi mi chiese quanto spendevo per il Sassuolo. Sbottò ‘quanto noi paghiamo Bacca’”

Squinzi: “Berlusconi mi chiese quanto spendevo per il Sassuolo. Sbottò ‘quanto noi paghiamo Bacca’”

Il Presidente del Sassuolo ha rilasciato un’intervista, dove tratta svariati temi

di Redazione VN

Il Presidente del Sassuolo Giorgio Squinzi ha parlato della propria squadra e di calcio, come riportato dall’edizione odierna de Il Corriere dello Sport: “Bucchi? Gli chiedo di andare in Europa League, vincerla e qualificarsi per la Champions League. Sassuolo? Nel penultimo anno di Serie B, dopo una serie di torti arbitrali, avrei venduto. Milan? Non mi è mai stato chiesto di comprarlo, anche perché la cifra pagata dai cinesi (740 milioni di euro, ndr) è superiore al valore reale: lo avevamo fatto valutare, valeva 267 milioni di euro compresi i debiti. Non prenderei Cristiano Ronaldo? Preferisco Messi. Berlusconi? Una volta mi chiese quanto spendevo per il Sassuolo, glielo dissi. Si girò verso Confalonieri sbottando ‘ha visto? Squinzi fa cose meravigliose con il Sassuolo spendendo quanto noi spendiamo per l’ingaggio di Bacca”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy