Commisso vuole puntellare la mediana: spunta Strootman. E occhio ai vecchi pallini

Commisso vuole puntellare la mediana: spunta Strootman. E occhio ai vecchi pallini

Suggestioni?

di Redazione VN

Con più di dieci giorni senza campionato, parlare di mercato è quasi inevitabile: La Repubblica fa il punto sulle strategie viola, volte a puntellare la squadra. In barba al fast fast fast, adesso la priorità è programmare acquisti mirati, aspettando giugno, la prima vera occasione di vedere Commisso all’opera senza impedimenti.

Il centrocampo sta faticando: tenendo conto della presenza di Zurkowski e Benassi, non si può non notare che manca un uomo alla Castrovilli, per non dipendere dagli strappi del fresco nazionale. Ecco che torna di moda il nome di Rodrigo De Paul (SCHEDA), per cui serve un’offerta monstre, superiore ai 35 milioni. Poi Berge (SCHEDA) del Genk, sempre tornando ai pallini estivi, ma il nome nuovo è Kevin Strootman, ex Roma attualmente al Marsiglia (SCHEDA). Per l’olandese si sono informate anche Milan e Inter, è un’operazione possibile anche in prestito e si parla di un giocatore esperto e in confidenza con la Serie A. Infine, un esterno a tutta fascia. Ecco i piani della Fiorentina per il prossimo mercato.

Flachi duro: “La Fiorentina ieri non correva. Barone alzi la voce invece di rincuorare i giocatori”

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marco Chianti - 3 mesi fa

    Serve gente che corre, imposta e fa filtro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniel Sempere - 3 mesi fa

      Hai perfettamente ragione. Hai condensato l’essenza del perfetto centrocampista arretrato!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. claudio.viola - 3 mesi fa

    È sempre rotto. A noi serve continuità. Comunque l’ha scritto la Repubblica quindi non c’è problema…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy