Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Repubblica Firenze

Soldatino Venuti: il mondo ribaltato dopo la beffa contro la Juve

GERMOGLI PH: 6 MARZO 2022 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS HELLAS VERONA NELLA FOTO VENUTI REAGISCE ALLO STRISCIONE DELLA CURVA FIESOLE

Nelle ultime partite Venuti ha giocato in maniera precisa. Contro l'Empoli avrebbe potuto fare ancora più male in fase offensiva

Redazione VN

Repubblica Firenze scrive di Lorenzo Venuti. Il terzino destro si è riscattato dopo l'autogol di un mese fa contro la Juventus in Coppa Italia. Il giocatore cresciuto nelle giovanili viola ha confermato ancora una volta di essere quel soldatino, simile a Jorgensen, che aveva già stregato Prandelli più di un anno fa. Per disciplina e attaccamento.

Così dopo un primo tempo difficile contro il Verona, con il Bologna nei minuti finali, con l’Inter a San Siro e domenica contro l’Empoli Venuti ha giocato, sempre in maniera precisa. Anzi, con gli azzurri con un pizzico in più di cattiveria e qualità avrebbe potuto fare ancora più male in fase offensiva, magari con un gol e un cross viste le buone occasioni capitate. I numeri della gara fotografano però un giocatore protagonista per meriti tecnici, oltre il cuore universalmente riconosciuto: migliore del match per palloni giocati ( 88), passaggi riusciti ( 65) e passaggi riusciti nella trequarti avversaria (20), oltre ad essere il viola che ha corso di più, 11 km in tutta la partita.

 Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images
tutte le notizie di