Il Cholito Simeone rivela: “Tornerò in Toscana… per produrre il vino”

Il Cholito Simeone rivela: “Tornerò in Toscana… per produrre il vino”

Le parole del Cholito che non fa voli pindarici per il suo Cagliari

di Redazione VN

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Giovanni Simeone non fa voli pindarici. Il suo Cagliari è partito fortissimo in campionato, ma il Cholito ricorda: “Champions? Ce l’ho tatuata sul braccio sinistro. La voglia c’è, ma la realtà è che mancano sei mesi alla fine. A Firenze lo scorso anno partimmo forte e ci salvammo all’ultima giornata”. Un monito. Ma nonostante un’annata storta, Simeone non dimentica la terra che lo ha ospitato nelle ultime due stagioni: “Ho già individuato un terreno in Toscana per fare un giorno il vino”.

Commisso stregato da Zaza, ma per il Toro è incedibile

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CippoViola - 6 mesi fa

    Io ho ancora impresso nella memoria le corse che hai fatto con Pioli lanciato palla al piede e te la allungavi troppo al terzo passo..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Gol di tacco di Simeone - 6 mesi fa

    Anche perché c’era qualcuno che li davanti non la buttava dentro nemmeno se aveva la palla sottobraccio..quest’anno segna di tacco sta f.va

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. batigol222 - 6 mesi fa

      4 gol in 14 presenze in una squadra che segna quasi quanto l’atalanta (miglior attacco). Direi che lui è perfettamente in media fiorentina, è la squadra intorno che è molto più forte

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. 29agosto1926 - 6 mesi fa

    Personalmente tifo per voi! Spero che possiate andare in Champions e che tufaccia tanti goal. Carli ha dimostrato cosa vuol dire sapere di calcio ed ha fatto una grande squadra. Foprza Cagliari!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy