Serie A in ansia, sempre più difficile ripartire. La FIGC apre alla soluzione estate

Serie A in ansia, sempre più difficile ripartire. La FIGC apre alla soluzione estate

E’ sempre più difficile che il campionato di Serie A possa ripartire

di Redazione VN

Tuttosport in edicola oggi alimenta dubbi sulla ripresa del campionato. Ieri la riunione di Lega ha visto i presidenti esporre le proprie perplessità e idee sul ritorno in campo. In serata i presidenti dei campionati hanno quantificato i danni economici: 70 milioni per la Serie A, fino a 700 se la stagione non dovesse riprendere. La situazione è complessa, la FIGC intanto ha dato la disponibilità a giocare oltre il 30 giugno (data in cui finisce la stagione) ma serviranno, nel caso, deroghe per i contratti.

Gravina: “Campionato? Andrebbe bene anche il 20 maggio. Playoff bocciati”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. rudy - 2 settimane fa

    Anche se ripartisse poi bisognerebbe sperare che nel frattempo nessun giocatore contragga il virus altrimenti si bloccherebbe di nuovo tutto un’altra volta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy