Sema e Reca per le corsie esterne, ma prima il nodo Dalbert. Zappacosta non scalda

Sema e Reca per le corsie esterne, ma prima il nodo Dalbert. Zappacosta non scalda

Per la fascia sinistra si attende di definire il rinnovo del prestito di Dalbert con l’Inter prima di mettersi a caccia del mancino dell’Udinese

di Redazione VN
Sema-Udinese

Si parla anche del mercato della Fiorentina all’interno dell’edizione di oggi di Tuttosport. Per le corsie esterne circola il nome di Reca (SCHEDA) della Spal. Non pare scaldare la pista Zappacosta (SCHEDA), mentre per la fascia sinistra si attende di definire il rinnovo del prestito di Dalbert con l’Inter prima di mettersi a caccia di Ken Sema (SCHEDA) dell’Udinese.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Horsenoname - 1 mese fa

    Mi chiedo come mai negli ultimi 20 anni coè da dopo il fallimento Cecchi-Gori , prima i Della Valle e adesso Commisso , abbiano messo la società in mano a dirigenti di valore indubbio .
    Prima Corvino che si faceva consigliare da Ramadani , poi Pradè che a dire di tutti gli addetti ai lavori è bravo , ma va sempre a cercare nelle stesse botteghe , Roma , Udine , Genova e regolarmente , una volta per rispetto di queste società una volta per mancanza di fondi non è capace di portare a casa un giocatore all’altezza . La stagione migliore a parte il periodo Prandelli quando Diego non badava a spese è stata il primo Montella , con acquisti non particolarmente cari ma mirati e competitivi , però forse quella campagna acquisti fu fatta da un altro personaggio che oggi è nell’occhio del Barcellona e che fu liquidato da Firenze in modo molto strano .
    Rocco Commisso , è sicuramente un grande imprenditore ma credo si sia affidato a persone di poco valore per costruire questa squadra e purtroppo di questo passo se non fa veramente piazza pulita in modo capillare non ne tirerà fuori le gambe , credo dovrebbero terminare i tempi di “tarallucci e vino” e passare a fare le cose sul serio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. antonio capo d'orlando - 1 mese fa

    Dei tre, l’unico che potrebbe interessare, ma come riserva, è Ken Sema. Reca, l’Atalanta non lo cede perchè lo stà facendo maturare in prestito in modo che l’anno prossimo possa inserirlo nei titolaro e Zappacosta (prezzo ed ingaggio a parte), è un destro. Quindi…discussioni sul sesso degli Angeli…….. FV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-14523149 - 1 mese fa

    Sempre giocatori di squadre retrocesse o semi sconosciuti… boh….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Lapo19 - 1 mese fa

    Zappacosta potrà anche non scaldare, ma per me Ken Sema e soprattutto Reca sono decisamente peggio.
    Comunque si fanno centinaia di nomi, ma il mercato inizia il 1 settembre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy