Sconcerti: “Fiorentina-Inter poteva finire in qualunque modo. Mai vista una gara così”

Sconcerti: “Fiorentina-Inter poteva finire in qualunque modo. Mai vista una gara così”

L’opinione del giornalista

di Redazione VN

Così Mario Sconcerti nel suo editoriale sul Corriere della Sera: “L’Inter pareggia a Firenze una partita arrivata a 13 minuti di recupero, mai visto in tanti anni una cosa del genere, con sei gol, due rigori e un calcio dominato dal vento. Almeno 10 minuti effettivi persi a guardare la Var ribaltando quasi tutte le decisioni originali. Una partita molto emotiva, quasi soltanto fisica, inutile da decifrare tecnicamente. Poteva finire in qualunque modo”.

Violanews consiglia

Un po’ Batistuta e un po’ Adriano, ma anche Vargas e Mutu. Muriel come i grandi campioni viola

Amoruso: “Prendiamoci questo rigore inesistente. Pjaca dentro per disperazione”

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13664476 - 9 mesi fa

    EMBÈ. CHE RIFLESSIONE ARGUTA QUASI COME QUANDO HA DEFINITO FAVORITA LA JUVE CON L’ATLETICO E POI SI È RIMANGIATO TUTTO.!!! FORZA VIOLA SEMPRE ANCHE SE NEMO PROPHETA IN PATRIA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Cagliostro - 9 mesi fa

    beh lo ha detto anche pioli ierisera…. il calcio è cambiato rispetto a 10 anni fa… falli che 10 anni fa non venivano fischiati perché lievi e ininfluenti oggi vengono fischiati, quindi ci sono più episodi. una volta le moviole alla tv erano più approssimative quindi ci si fidava di più della sensazione dell’arbitro, ora con immagini sempre più chiare è giusto che si usi il var, ma questo implica tempo per poterlo utilizzare. sconcerti scopre l’acqua calda. come tutto anche il calcio cambia, ne in bene ne il male. cambia e si evolve come tutte le cose.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. glomantic - 9 mesi fa

      Vediamo di non farlo cambiare in peggio, a tratti sembra Basket, che poi in Inghilterra Spagna Germania non arbitrano mica così, siamo alla disperazione totale, questo perché si è fatto a gara del più disonesto e perché purtroppo la var non può cambiare la forma mentis delle persone che gestiscono il calcio

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy