Scelti i giovani adesso mancano 6-7 titolari, il piano di Pradè

Il punto sul mercato della squadra gigliata

di Redazione VN

La Fiorentina è tornata in Italia dalla tournèe americana con delle certezze. Il nucleo dei giovani su cui puntare è stato scelto, adesso la palla passa a Pradè che entro metà Agosto dovrà chiudere per 6-7 potenziali titolari.
Partendo dalla difesa, come si legge sul Corriere dello Sport-Stadio, si punta forte su Dragowski in coppia con Terracciano. Promosso Ranieri, fiducia a Milenkovic e Pezzella che nonostante le numerosi voci di mercato difficilmente lascerà Firenze. Incerta la posizione di Ceccherini e Biraghi, entrambi con l’offerta giusta possono partire, sulla fascia destra Lirola e Maehle si contendono un posto. In uscita Vitor Hugo che ieri ha salutato i tifosi tramite uno splendido messaggio postato sui social. A centrocampo promosso Castrovilli, secondo quanto scrive Stadio resterà a giocarsi le sue carte con i grandi anche Sottil. Saponara in bilico, se le offerte non convinceranno a pieno potrebbe rimanere e magari essere riadattato come mezzala. In attacco confermatissimo Vlahovic, che dopo le ultime prestazioni ha fugato ogni dubbio riguardante un possibile prestito. Persiste la voglia di rilanciare Simeone, cederlo adesso significherebbe una minusvalenza pesante. In entrata si ricerca un centravanti di esperienza che garantisca gol, scartati i nomi usciti sui media nelle ultime settimane, attenzione alla possibile sorpresa.

Martorelli: “I giovani con potenzialità vanno saputi aspettare. Ranieri e Vlahovic…”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CippoViola - 2 anni fa

    Rispetto a come siamo abituati 3-4 dalla primavera che entrano in prima squadra con altri 2 prestati e probabilissimi per l’anno prossimo sarebbe una svolta epocale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy