Santini, gol alla Bati nello stadio di Bati: il massimo per un fiorentino cresciuto in viola

Una bella storia che poteva costar caro ai gigliati

di Redazione VN

La favola più bella di ierilaltro, magari dopo aver tirato un sospiro di sollievo per il passaggio del turno, ce l’ha regalata Claudio Santini, che da fiorentino cresciuto in viola ha segnato in rovesciata al Franchi. Un gol alla Bati nello stadio di Bati, per un ragazzo nato a Bagno a Ripoli e cresciuto a San Piero a Ponti, vicino Campi, è davvero il massimo. La Nazione ne ripercorre la carriera: Campione d’Italia Allievi nel 2008-2009 con la Fiorentina dopo essere nato calcisticamente nella Scuola Calcio Desolati, ha giocato con Babacar, Piccini e Camporese sotto la guida di Buso. Poi una rincorsa che è partita dalla Serie D, al Montecatini, per poi salire fino alla B e fermarsi per un infortunio. Ma il livello delle prestazioni si è alzato e la Serie C, tra Siena, Alessandria e Padova, è terra di conquiste per Claudio. Ierilaltro un gol da cineteca: e pensare che il primo tempo quasi non lo aveva visto, perché doveva aspettare il risultato del maledetto tampone.

INTANTO LA ROMA PERDE CARLES PEREZ PER LA FIORENTINA

GERMOGLI PH: 28 OTTOBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI COPPA ITALIA FIORENTINA VS PADOVA NELLA FOTO CUTRONE
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy