Salah, l’indennizzo tecnico Blues non convince. Destro da Roma o soldi

L’egiziano è ad un passo dai giallorossi: resta da definire cosa spetterà alla Fiorentina

di Redazione VN

Come riporta La Repubblica, sta giungendo finalmente al termine il tormentone Salah. L’attaccante egiziano è ad un passo dalla Roma, che ha raggiunto l’intesa col Chelsea per un prestito oneroso da tre milioni di euro più obbligo di riscatto a 20. Un’operazione, quindi, da 23 milioni complessivi. Cinque in più, sostanzialmente, di quelli che Abramovich avrebbe incassato dalla Fiorentina. E qua torniamo al famoso “indennizzo”. I viola infatti vorrebbero incassare (come premio di valorizzazione) almeno una parte di quei cinque milioni.

 

Più difficile, ma non impossibile, che venga trovato un punto d’incontro su una contropartita tecnica. Per Stadio,  i giovani Joao Rodriguez, Loftus-Cheek, Piazon e Aina non interessano al club dei Della Valle. La Roma potrebbe aprire il canale viola per discutere di Destro, ma non per svenderlo: i rapporti tra i due club sono sempre stati ottimi, è stata l’Inter a far saltare i nervi alla Fiorentina su Salah. L’affare Destro potrebbe decollare alle giuste condizioni per entrambe. Per Leonardo Bardazzi, sul Corriere Fiorentino, Salah è quasi certo che il Chelsea (considerando la rivalutazione del valore del cartellino) paghi un indennizzo da 2 milioni circa alla Fiorentina, per chiudere una vicenda che ormai ha sfinito tutti.

 

 

REDAZIONE

Twitter: @Violanews

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy