Ribery, serve pazienza: ci vorrà ancora del tempo prima di rivederlo in campo

Ribery, serve pazienza: ci vorrà ancora del tempo prima di rivederlo in campo

Ribery sta lavorando in palestra, un primo bilancio sarà fatto tra una ventina di giorni

di Redazione VN

Il Corriere Fiorentino si concentra su Franck Ribery. Ci vorrà ancora del tempo per rivederlo in campo. E’ nel pieno del suo programma personalizzato, segue la tabella preparata insieme ai sanitari L’infortunio alla caviglia è alle spalle, ma prevede un lavoro specifico per il ritorno al pieno svolgimento dell’attività. Ancora non è stato fissato il giorno in cui sarà aggregato al gruppo per svolgere la seduta insieme ai compagni. Prima ci sono diversi passaggi da superare. Le sedute sulla forza, la corsa sul campo, i cambi di direzione, l’utilizzo del pallone e la prova finale: la partita di allenamento. Solo dopo quest’ultimo step sarà possibile capire quando Ribery potrà giocare. Non + da escludere, però, che Iachini lo voglia portare  con il gruppo non appena sarà ad un buono stato di forma. Per questo potrebbe decidere di convocarlo per la sfida dell’8 marzo contro il Brescia. Nel giro di venti giorni il francese farà dei passi in acanti che potrebbero farlo andare almeno in panchina. Ma l’impiego da titolare non è così imminente. Serve precauzione visto anche che, ad aprile, Ribery compirà 37 anni.

Ribery e un rientro… problematico: Iachini è atteso da un piacevole rompicapo

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. LupoAlberto - 2 mesi fa

    Vista la serietà con cui si è sempre allenato ha ancora 3 anni buoni.
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Matt - 2 mesi fa

    Mario gomez…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ema_UnderTheGun - 2 mesi fa

    Senza voler far polemica ma ogni giorno esce una data di rientro diversa….Diciamo che: NON C’È una databad oggi ma probabilmente si valuterà passo passo. È inutile fare previsioni e darci notizie – ne deduco – prive di fondamento o basate su supposizioni.
    Non riempiamo l’etere già saturo di false e/o mezze notizie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. 29agosto1926 - 2 mesi fa

    Avevo scritto Aprile ma tutti…………………..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ema_UnderTheGun - 2 mesi fa

      Son soddisfazioni…. :p

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. andrea da campi - 2 mesi fa

      Nessuno mette in dubbio che tu sia un mago veggente, ma aprile era la data di rientro che indicativamente avevano dato tutti anche i medici che dovrebbero saperne piu’ di noi curandolo e seguendo ogni giorno, a meno che tu non sia un medico dello staff della fiorentina….

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy