Ribery al rientro, lo stop può essergli amico. E quella variante tattica in più…

Ribery al rientro, lo stop può essergli amico. E quella variante tattica in più…

Se c’è una sola cosa non negativa in tutto quel che sta accadendo, è che Franck Ribery sarà in piena forma nel caso in cui il campionato possa riprendere tra venti giorni abbondanti

di Redazione VN

Se c’è una sola cosa non negativa in tutto quel che sta accadendo, è che Franck Ribery sarà in piena forma nel caso in cui il campionato possa riprendere tra venti giorni abbondanti. Il Corriere dello Sport-Stadio sottolinea che, con il campionato fermo, ci saranno più partite nelle quali l’asso francese potrà essere d’aiuto a Iachini. In teoria mancherebbero tre o quattro settimane, anche se FR7 sta provando in tutti i modi ad accelerare i tempi, quasi in crisi di astinenza; anche Chiesa aspetta Franck per essere sgravato da parte delle responsabilità che il suo talento comporta. Tatticamente, il rientro di Ribery permetterebbe a Iachini una variante importante, visto che il Mister avrebbe a disposizione un regista avanzato che non ha perso il fiuto del gol. L’ora del tridente? Scoccherà con quella del rientro in campo.

Ribery e un rientro… problematico: Iachini è atteso da un piacevole rompicapo

Allenamenti, regole, rischi: sarà come un ritiro estivo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy