Repubblica: dopo la disfatta di Genova, Pioli torna al vecchio modulo

Repubblica: dopo la disfatta di Genova, Pioli torna al vecchio modulo

Thereau dovrebbe recuperare, Pioli punta sul ritorno del francese e degli squalificati

di Redazione VN

Dopo la sconfitta con la Sampdoria, Stefano Pioli abbandona il 3-5-2 presentato a Marassi per le assenze di Astori, Veretout e Thereau e torna alle origini. Così scrive stamattina l’edizione fiorentina di Repubblica in vista della sfida di domani contro il Verona che dopo la sconfitta interna con il Crotone è stato in ritiro a Coverciano. In casa viola Thereau sta stringendo i denti e si sta allenando insieme al resto del gruppo per forzare i tempi e mettersi a disposizione già in vista della gara di domani. La frattura del quinto arco costale di sinistra, rimediata una settimana fa in allenamento, pareva più grave di quanto in realtà poi si è rivelata. Il francese, infatti, si è allenato in gruppo negli ultimi giorni e molto probabilmente verrà inserito da Pioli tra i convocati. Per quanto riguarda il modulo, Pioli tornerà al 4-3-3 o al 4-2-3-1 visto bella gara di andata: se l’ex Udinese non dovesse partire dal primo minuto, spazio a Eysseric o Gil Dias, che nel 5-0 del Bentegodi mise a segno l’unica rete in Serie A. E Saponara? L’unica soluzione, in questo caso, sarebbe quella di schierare un 4-2-3-1 con Badelj e Veretout interni e l’ex Empoli in versione trequartista.

FOTO VN – Striscione Viesseux: i tifosi non ci stanno e dicono la loro con un nuovo messaggio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy