Questo è un incubo: contro il Genoa sarà spareggio. E i giocatori piangono

A disposizione ci sono due risultati su tre, vittoria e pareggio, mentre in caso di sconfitta…

di Redazione VN

Il Corriere Fiorentino commenta la sconfitta viola a Parma: “Dentro la sceneggiatura di un film horror, per capire la condizione in cui si trova la Fiorentina serve cominciare dall’ultima istantanea di Parma: i giocatori in lacrime, Montella furioso che colpisce un cartellone e viene espulso, mentre i ducali, fino a tre anni fa in serie D, festeggiano la salvezza (loro sì) grazie all’autogol di Gerson.Ora la paura fa veramente 90. Domenica al Franchi, in uno scontro fratricida con l’ex Prandelli, i viola si giocheranno la salvezza con il Genoa tenendo d’occhio i risultati di Empoli, Udinese e Bologna (se non fa un punto stasera in casa della Lazio)”.

Violanews consiglia

La Fiorentina si salva o retrocede, se… Tutte le possibili combinazioni

38 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Etrusco - 2 anni fa

    Roba da chiodi e basta, cioè una squadra nata per la Europa League che fa fatica con le squadrette? A parte che cambiare allenatore come hanno fatto loro proprio non esiste ma comunque vedere l’incapacità a fare un punto è stato qualcosa di indescrivibile, roba inaccettabile come è stato inaccettabile vedere la squadra non finire a settimane intere in ritiro. Eì l’ora di cambiare padroni e dirigenza e poi anche i giocatori!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. 29agosto1926 - 2 anni fa

    L’ho scritto circa un mesetto fa e riepilogando:

    1- Proprietà assente, senza passione, disamorata del tutto e delusa.
    2- Conduzione tecnica arcaica con sistemi di 50 anni fa e basata solo sui procuratori (Ramadani). DG che usa metodi oramai sorpassati e deve affidarsi solo ad altri per valutare giocatori che oramai non conosce più.
    3 – Direzione amministrativa che pensa solo alle plusvalenze ed al pareggio di bilancio.
    4 – Giocatori scarsissimi, senza voglia, carattere e volontà che potrebbero sopperire alla tecnica ma che ma nca totalmente.
    5- Tifosi lamentosi, arroganti, impazienti,senza un minimo di cervello per capire che le contestazioni si fanno quando è stato raggiunto un obiettivo e non prima di raggiungerlo.

    Queste ragioni sarebbero sufficienti per meritare la B.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Brando - 2 anni fa

      Le prime quatto ragioni sarebbero ampiamente sufficienti a giustificare il punto 5.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. CippoViola - 2 anni fa

      Per me, cinque punti cinque centri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. lor29 - 2 anni fa

      Anche i comunicati si fanno ad obiettivi raggiunti e le interviste permalose non si fanno prima di importanti partite. Io amplierei il punto 5, aggiungendo i tifosi ragionieri, quelli che hanno accettato tutto ed il contrario di tutto per pura sudditanza alla famiglia DV: plusvalenza e bilancio il loro mantra, loro unico obiettivo, e “comprala te” come unica risposta da dare a chi contesta. Questi pseudo tifosi ragionieri, che hanno accettato di abbassare l’asticella sempre più ogni anno, sono rimasti ora col pallottoliere in mano.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bitterbirds - 2 anni fa

    e dire che “quello che avevo visto a moena mi era garbato tanto, ma proprio tanto” [cit.]
    era forse la fauna locale ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. mauro1949 - 2 anni fa

    E’ il momento di mettere a tacere tute le polemiche…i problemi sono tanti ed enormi e pensare di risolverli tutti con uno schiocco di dita e’ assurdo….affrontiamoli TUTTI insieme, e quando dico tutti intendo dire PROPRIO TUTTI, dalla presidenza a scalare fino al gonfiatore di palloni, dai media, tv, stampa e da NOI TIFOSI, che sono divisi, meglio, sono stati divisi ma ognuno, a modo proprio legati da AMORE per la NOSTRA VIOLA. Ce la faremo, ne sono certo, non so’ per meriti nostri o risultati da altri campi…..poi da lunedi’ prossimo poteremo fare le nostre civili rimostranze, ma per favore domenica tutti uniti….TUTTI, non voglio vedere la squadra retrocedere….SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-3531999 - 2 anni fa

    Cari lenzolai questo è quanto avete prodotto con le vostre scritte scriteriate e senza senso (specialmente quelle offensive). La vendetta degli uomini potenti si manifesta anche così! Complimenti a tutti!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pongo - 2 anni fa

      Ma posa i’fiasco

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. gianni69 - 2 anni fa

      Riprenditi fai un bel respirone e pensa a quello che hai scritto. In campo non ci vanno i lenzolai. Che nefandezze si leggono.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Parpol - 2 anni fa

      si ma se anche tu avessi ragione… ti rendi conto che non si può vivere avendo paura che qualche demente possa offendere la proprietà? … da persone intelligenti e avvedute i DV se volevano potevano parlare al restante 90% della tifoseria invece che solo a quel 10% iniziale… fare quadrato e seriamente ripartire… all’inizio i mal di pancia erano pochi e molti erano dalla loro parte, hanno scambiato la parte per il tutto e soprattutto non conoscono Firenze e i fiorentini e quindi credo sia una battaglia persa in partenza…
      Ognuno è libero di dire ciò che pensa (senza offendere) ma ognuno è anche obbligato (soprattutto se riveste un ruolo importante come quello di patron o presidente o proprietario…) di riuscire a capire prima di agire…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Axel - 2 anni fa

      Gira roba bbona a Firenze. Usane però un po’ meno…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Gasgas - 2 anni fa

      Scendi sul pianeta terra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. aurelianodamacondo - 2 anni fa

    Tutto come previsto…. rileggete fra i commenti di questo articolo di qualche tempo fa

    http://www.violanews.com/statistiche/e-adesso-la-fiorentina-rischia-di-essere-gia-fuori-dalleuropa-prima-di-giocare-col-sassuolo/

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. nisci - 2 anni fa

    Ma siamo sicuri che non fosse questo l’obiettivo della società?
    mi sembra impossibile che siamo a questo punto e nonostante lo schifo su tutti i fronti siamo ancora padroni del nostro futuro a differenza della fiorentina di cecchi gori che retrocesse per gli intrighi fra udinese e roma… quì dipende solo da noi ma paradossalmente mi fa ancora più paura perchè non esiste non aver fatto un punto mi verrebbe da insultare tutti!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. curra. - 2 anni fa

    Squadra senza giocatori di personalità. Ci salveremo solo se l’inter farà risultato. Ma ho i miei dubbi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Parpol - 2 anni fa

    solo una cosa… se si va in B si va tutti Chiesa e Veretout compresi… ancora non siamo ai livelli di Cecchi Gori ma ci stiamo arrivando… senza gestione è peggio che con una cattiva gestione….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. rudy - 2 anni fa

    L’Empoli visto ieri con il Torino è in grado di vincere a Milano contro l’inter vista ieri contro il Napoli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. thedoctor1974 - 2 anni fa

    Squadra pari al Genoa tranne un paio di elementi quindi può andare bene o male, Inter che sicuramente se la giocherà con tutte le forze quindi molto positivo per noi, detto ciò difficile andare in serie b anche se la società se lo meriterebbe ma non i tifosi. Detto ciò credo che una volta salvi( speriamo) ci sarebbe bisogno di un cambiamento radicale. Via 8/10 della squadra, via direttore generale e se non vogliono più investire si pregano i signori Della Valle di mettersi una mano alla coscienza e vendere la squadra. I tifosi non meritano tutto questo! Solo una preghiera: domenica tutti allo stadio senza far polemiche e per sostenere chi gioca!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mezio Fufezio - 2 anni fa

      Concordo in pieno. Questo è un commento ragionevole, da tifoso vero.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. gianni69 - 2 anni fa

      Tutti me compreso sto esortando i miei amici a fare altrettanto. Dobbiamo spingere la Squadra a salvarsi poi…. Poi… Polemica. Ma dopo. Prima solo sostenere la viola

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. fa_774 - 2 anni fa

      “I tifosi non meritano tutto questo!” Quelli che hanno abandonato per un intero tempo une squadra lottando per non andare in B ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. folder - 2 anni fa

    E dai che l’Inter,domenica,rispolvera Scanziani!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. sinistro viola - 2 anni fa

    una squadra con le dimensioni (bacino d’utenza, ambizioni tifoseria, palmares, considerazione nel palazzo, appetibilità sul mercato) della Fiorentina se non facesse attenzione a tenere in ordine i conti..per arrivare un anno a lottare per la CL..finirebbe l’anno dopo a lottare per la b..e con il tifo amico contro e la società sotto attacco continuo..anche una squadra da sesto/ottavo posto..rischia di retrocedere all’ultima giornata..il potenziale della squadra è uguale a quello di Torino, Sampdoria e forse anche di Atalanta..di certo è superiore a quello del Sassuolo, Spal e Cagliari..la classifica dice un’altra cosa..ma su quella incide anche la dea bendata, il sostegno dei tifosi in casa e in trasferta, la var, gli infortuni, i pali le traverse..tutte cose che col mercato estivo o di riparazione non si possono migliorare..adesso tutti uniti e domenica una sole voce fino ai tre fischi FORZA VIOLA SEMPRE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. filippo999 - 2 anni fa

      è proprio l’opposto…è l’eccesso di attenzione verso i conti a scapito di
      qualsiasi ambizione ( ma che razza di obiettivo è il settimo posto ? ) che
      ci sta portando in B…non è il tifo contro , ma il ritorno di Corvino ed il
      taglio selvaggio ( la Lazio , di pari potenzialità , spende 30 mln in più ) del monte ingaggi che ci sta buttando nell’abisso…senza contare il disinteresse totale di DDV
      da molti anni , salvo poi , all’improssivo , uscire dal sarcofago , e sbraitare…
      i tifosi che contestano sono l’effetto , non la causa…a me pare di assoluta evidenza…
      a parte che in casa quest’anno si saranno vinte 4-5 parte da agosto…da agosto !
      Il tifo serve solo come alibi per i DV , ormai l’hanno capito tutti .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. pagliacciodivetr_428 - 2 anni fa

    Nessun spareggio…capisco la paura ma rimaniamo logici : l’Empoli non può vincere a Milano, contro una squadra che ha l’obbligo di vincere per andare in Champions
    Quindi finirá così: noi faremo schifo pure contro il Genoa, ma toccherá ringraziare l’inter…e poi gli venderemo Chiesa. Amen
    Detto ciò…meriteremmo la b senza se e senza ma

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. woyzeck - 2 anni fa

      Questa è solo un speranza. Ricordo che c’è chi ha perso scudetti con squadre già retrocesse… la spinta per la salvezza è sempre maggiore di quella per una qualificazione europea. L’unico fattore positivo è che almeno sarà una partita vera, ma di sicuro l’inter vista ieri sera può perdere con chiunque. È una squadra troppo strana e imprevedibile per affidarsi ai suoi favori….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. i'campigiano - 2 anni fa

      Sono quasi tre mesi che leggo: “L’Empoli domenica non può vincere”.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. fabio49 - 2 anni fa

    E’ inutile fare i moralisti : in serie B ci si va TUTTI, compresa la tifoseria KARA-KIRI del tanto peggio tanto meglio. Noi siamo uguali in tutto e per tutto al Genoa : e infatti ecco la lo spareggio. Abbiamo regalato QUATTRO partite in casa per contestare, E ORA SI VA IN B. A vedere dalla TV si sontestava anche ieri a Parma : clamoroso. L’intero pacchetto è da B proprietà, dirigenti, tecnici, giocatori, tifoseria, giornali, tv, siti, politica sportiva locale. Punto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Massimo - 2 anni fa

      Giusto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Gasgas - 2 anni fa

      I tifosi sono da B, si quelli che hanno creduto alle favole di questa dirigenza allo sbando. Quelli che da tre anni a questa parte dovevano andare in Europa…
      Guardati le presenze allo stadio, i tifosi viola in Europa ci sono sempre andati.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fornamas63 - 2 anni fa

        Anche una parte della tifoseria ha le sue responsabilità per aver creato un clima di tensione e polemica da diverse partite. Ogni partita era il pretesto per contestare, ogni tifoseria che si è presentata a Firenze ha sostenuto la squadra più della Fiesole e queste cose hanno un peso. Prima si doveva finire il campionato e poi chi voleva andava a contestare in Via Tornabuoni.
        Quindi che ognuno si prenda le sue responsabilità, altrimenti non si fà il coro “Noi siamo la Fiorentina”.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Gasgas - 2 anni fa

          Porca miseria, mi ricordo il tifo incessante dei Sassolesi, frastornarono la squadra…
          Il peso lo sai cosa lo hanno? Organizzazione, giocatori buoni, progetto tecnico.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. i'campigiano - 2 anni fa

      Sta a vedere che adesso la colpa è dei tifosi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Mario - 2 anni fa

      Carissimo se la contestazione, la mancanza della curva per un tempo fa questo effetto… e posso essere anche d’accordo, non fare come i politici che se la rigirando come conviene. Perché a maggior ragione allora che effetto pensi abbia fatto non vedere mai il Capo e sentirlo scaricare sugli altri le proprie colpe?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. filippo999 - 2 anni fa

      balle…facilmente smontabili , ma non ne vale la pena…non è che
      ripetendo all’infinito una falsità , questa diventa verità , quindi non capisco
      proprio il senso di certi interventi….la verità è che tutto è crollato
      col comunicato in cui i DV e Cognigni hanno costretto Pioli alle dimissioni ,
      tacciandolo addirittura di essere poco serio…e si badi bene , tutto questo
      è avvenuto sapendo bene cosa è successo dall’anno scorso in poi , dopo la morte
      di Astori…il gruppo si è sgretolato , e non segue Montella , tra l’altro scelta
      infelice per il tipo di calciatori che ha a disposizione …ed infatti da allora
      non si fa che perdere , sia in casa che fuori , quindi il tifo c’entra poco o nulla…
      a proposito di tifo , ieri i due prodi marchigiani non c’erano…mentre quelli che
      tu infami c’erano…tu c’eri ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Mario - 2 anni fa

    Tutto questo perché se anche hai il 7 fatturato della serie A ma lasci fare il TUO calcio ad un ragioniere, ora ben nascosto e muto, che è concettualmente l’anticalcio, la visione opposta nella pratica e nei sentimenti di quello che è il calcio… poi raccogli quello che semini. Ovvero per stare in serie A basta il proprietario del Parma, della Spal, non c’è bisogno dei DV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Bono i'vino - 2 anni fa

    In lacrime saremo ma noi se va a finire male.
    I signor giocatori comunque vada cascheranno ritti, come sempre.
    Situazione a dir poco grottesca, non poteva capitare che a noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy