Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

stampa

Qual è il vero problema? Il CorFio indica la difesa: “Preoccupante, pesa molto”

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Troppi i gol subiti dal reparto arretrato viola, che adesso non può più contare sull'attaccante che ne mascherava le difficoltà

Redazione VN

Ecco una parte dell'analisi pubblicata oggi dal Corriere Fiorentino, a firma di Ernesto Poesio:

"Le parole di Italiano alla vigilia («siamo più forti di prima») non hanno trovato conferma in campo. Almeno per quanto riguarda il peso offensivo della Fiorentina, decisamente inferiore a quanto visto fin qui in campionato. Certo, le attenuanti per Cabral non mancano, a partire dalla coppia di esterni scelta a inizio gara: né Sottil, né Callejon possono essere considerati i titolari di una rosa che ha a disposizione Nico Gonzalez e Ikoné. E poi il necessario tempo di ambientamento al calcio italiano dove le difese (per quanto allegre come quella di Sarri) non possono essere paragonate a quelle del campionato svizzero. Più preoccupante semmai continua a essere la facilità (e la regolarità) con cui i viola subiscono gol quasi a ogni partita. Un handicap di 1,4 reti di media che se prima poteva in parte essere compensata dalla frequenza di fuoco di Vlahovic (17 gol in 22 gare) adesso rischia di pesare molto sulle ambizioni viola".

tutte le notizie di