Pjaca, il punto della situazione. Per la porta ed il centrocampo…

Pjaca, il punto della situazione. Per la porta ed il centrocampo…

La Juve, nell’accordo sulla base di 25 mln pagabili l’anno prossimo, vorrebbe inserire la recompra, mentre la Fiorentina nicchia su questa opzione

di Redazione VN

Spazio al mercato sulle pagine de La Nazione. Tutto fatto per l’arrivo a Firenze di Mario Pasalic: l’accordo con il Chelsea – che aspetta solo di ufficializzare il nuovo allenatore prima di dare il via libera definitivo – è stato fissato sulla base di un prestito oneroso con diritto di riscatto a favore della Fiorentina. Nessun problema anche per Alban Lafont, che sosterrà le visite mediche a Firenze nella prossime ore per poi aggregarsi alla Francia U19 per gli Europei di categoria (ai quali parteciperà anche Cerofolini, con l’Italia).

Per il ruolo di vice tra i pali si sfila l’estremo difensore del Messico Guillermo Ochoa, che ha fatto sapere di voler essere comunque titolare per mantenere il posto in nazionale. Ecco che tornano di moda il nome di Rafael Cabral, secondo di Reina al Napoli e ora svincolato, ma anche quello di Sorrentino. Attenzione sempre a Benoit Costil che si sta allenando già con il Bordeaux, ma che risponderebbe positivamente a una chiamata.

Capitolo Marko Pjaca: la Fiorentina ha il sì del giocatore, che ha respinto alcune richieste perché deciso a vestire la maglia viola. E’ la formula che lascia ancora qualche spigolo da smussare. La Juventus, nell’accordo di massima con i viola sulla base di 25 milioni di euro pagabili alla fine del primo anno, si vorrebbe tenere il diritto di recompra, mentre la Fiorentina nicchia su questa opzione. A meno che la cifra per il riacquisto sia molto più sostanziosa, rispetto ai 25 pattuiti. E’ al lavoro il procuratore di Pjaca, Marko Naletilic, per trovare la soluzione adatta.

Violanews consiglia

Pasalic, si chiude a ore. A Lafont serve un vice: ecco le idee

Mercato: Hristov nel mirino della Cremonese, ma sarà Pioli a decidere per lui

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. rudy - 2 anni fa

    Dipende sempre a quanto ammonta la recompra. Se la metti a 50 è un conto a 30 è un altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-3713546 - 2 anni fa

    Rebic è arrivato nell’estate 2013, nell’anno che arrivarono Mario Gomez e Joaquin…. Corvino era ancora a raccogliere le olive a Vernole

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ViolaLuke - 2 anni fa

    Ma quante gliene hanno dette a Corvino per avere acquistato Rebic ……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Crjstiano72 - 2 anni fa

      Se la memoria non mi inganna, Rebic é un acquisto della gestione Pradè!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Lollo26 - 2 anni fa

      Bona Ugo e lo prese pradè mica corvino, sveglia!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Lollo26 - 2 anni fa

      Ma poi sarà il 5 commento che leggo così in questi giorni, ragazzi basta cercare su internet e verificare se non siete certi di quello che dite

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy