Pioli fra turnover leggero e apnea europea: le possibili scelte del tecnico

Pioli fra turnover leggero e apnea europea: le possibili scelte del tecnico

Il tecnico viola indeciso sulle scelte di formazione da adottare contro il Cagliari: il serbatoio delle energie in riserva impone una riflessione

di Redazione VN
Stefano Pioli

Titolarissimi tutti in campo col Cagliari o turnover leggero in vista dello scontro diretto in casa del Milan all’ultima giornata? E’ questo l’interrogativo posto da Stadio sulla possibile formazione titolare che Pioli potrebbe schierare domenica prossima. Nessuna sorpresa nel caso in cui il tecnico dovesse avallare la prima opzione: stessi undici visti dall’inizio contro il Genoa, con una sola eccezione: il rientro di Laurini (out per squalifica a Marassi) al posto di Gaspar. Chiaramente dando per scontato il rientro dell’infortunato Vitor Hugo solo per la gara contro i rossoneri di Gattuso.

Se viceversa prove e ragioni contingenti dovessero consigliare qualche ritocco qua e là, ecco che allora la formazione anti Cagliari andrebbe costruita giorno dopo giorno scegliendo tra le varie soluzioni nei reparti. Ad esempio con il possibile bis di Gaspar. Ad esempio a centrocampo, dove Bryan Dabo potrebbe candidarsi per un posto dando modo di rifiatare o a Badelj oppure ad uno tra Veretout e Benassi. Stesso discorso per l’attacco: nel caso di 4-3-2-1, Eysseric potrebbe rilevare Saponara; nel caso di una squadra ancora più offensiva col 4-3-3, a prendere la maglia dell’ex Empoli potrebbe essere Thereau.

Violanews consiglia

Pioli-Fiorentina, il matrimonio va avanti: a fine stagione arriva il rinnovo

Una cooperativa del gol all’assalto dell’Europa: meglio dei viola solo… il Benevento

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy